Italia markets open in 4 hours 5 minutes
  • Dow Jones

    34.137,31
    +316,01 (+0,93%)
     
  • Nasdaq

    13.950,22
    +163,95 (+1,19%)
     
  • Nikkei 225

    29.099,93
    +591,38 (+2,07%)
     
  • EUR/USD

    1,2048
    +0,0009 (+0,07%)
     
  • BTC-EUR

    44.692,66
    -2.111,35 (-4,51%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.245,39
    -17,57 (-1,39%)
     
  • HANG SENG

    28.723,53
    +101,61 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    4.173,42
    +38,48 (+0,93%)
     

Banco BPM, Castagna: Arrivi Montani in Bper e Orcel in UniCredit novità che possono risultare decisive

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

Quali ripercussioni possono avere sulle banche italiane e anche su Banco BPM - pronta a convolare a nozze con una grande fusione - i cambi ai vertici previsti in Bper, con l'arrivo di Piero Montani, e in UniCredit, in cui si sta insediando il nuovo AD Andrea Orcel? E' la domanda che Rosario Dimito rivolge all'AD di Banco BPM Giuseppe Castagna, nell'intervista che il manager gli ha rilasciato, pubblicata su Il Messaggero: "Indubbiamente queste novità possono in qualche modo risultare decisive, in un senso o nell'altro, nel futuro assetto del sistema bancario. Cambiano gli scenari e bisognerà capire di conseguenza come si profilano le idee e le intenzioni di chi sarà alla guida di queste imnportanti realtà, quali le loro priorità e come pensano di approcciarsi a potenziali operazioni. Certamente il dialogo da parte nostra rimane aperto e il fatto che possano cambiare gli interlocutori, non cambia la disponibilità della collaborazione e all'eventuale sviluppo di relazioni proficue".