Italia markets close in 3 hours 15 minutes
  • FTSE MIB

    19.157,63
    +71,68 (+0,38%)
     
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,97 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,80 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.474,27
    -165,19 (-0,70%)
     
  • Petrolio

    40,36
    +0,33 (+0,82%)
     
  • BTC-EUR

    10.923,25
    +1.593,85 (+17,08%)
     
  • CMC Crypto 200

    260,37
    +15,48 (+6,32%)
     
  • Oro

    1.916,40
    -13,10 (-0,68%)
     
  • EUR/USD

    1,1825
    -0,0042 (-0,35%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     
  • HANG SENG

    24.786,13
    +31,71 (+0,13%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.182,40
    +1,70 (+0,05%)
     
  • EUR/GBP

    0,9031
    +0,0009 (+0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0726
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,5560
    -0,0021 (-0,13%)
     

Banco Bpm, deal Intesa-Ubi spinta ad aggregazioni bancarie in Italia - Castagna

·1 minuto per la lettura
Logo Intesa Sanpaolo a Milano
Logo Intesa Sanpaolo a Milano

MILANO (Reuters) - L'acquisizione di Ubi da parte di Intesa Sanpaolo ha dato la spinta a una nuova ondata di aggregazioni bancarie in Italia.

Lo ha detto l'AD di Banco Bpm Giuseppe Castagna nel corso di un evento.

"La spinta a operazioni domestiche viene data da Intesa-Ubi, che ora è un colosso talmente distante dagli altri competitor che deve far pensare anche a noi tutti di andare in quella direzione".

Castagna, parlando a margine dell'evento, ha poi detto che Banco Bpm potrebbe annunciare un'operazione di cessione di un portafoglio di Utp dal valore di circa 1 miliardo di euro "se i prezzi e le condizioni saranno corretti".

(Andrea Mandalà, in redazione a Milano Sabina Suzzi)