Italia Markets closed

Banco Bpm: si dimette Saviotti

Rar

Milano, 23 lug. (askanews) - Pier Francesco Saviotti ha rassegnato le dimissioni per motivi personali dalla carica di consigliere e presidente del comitato esecutivo di Banco Bpm con decorrenza odierna.

Saviotti, amministratore delegato del Banco Popolare dal 2008 e fino alla fusione del Banco Popolare con Bpm, rivestiva da gennaio 2017 la carica di consigliere non indipendente e presidente del comitato esecutivo della banca. Le funzioni attribuite a Saviotti quale presidente del comitato esecutivo saranno assunte dall'Ad Castagna, nella sua qualità di vice presidente del comitato esecutivo.

Banco Bpm esprime in una nota il proprio sentito ringraziamento a Saviotti "per l'attività profusa in oltre dieci anni di lavoro alla guida del Banco Popolare fornendo con la propria professionalità e dedizione un contributo determinante alla crescita del gruppo e alla realizzazione della fusione che ha portato alla nascita di Banco Bpm".