Italia Markets closed

Banda ultra larga, Pisano: occorre semplificare e velocizzare

Bos

Milano, 19 dic. (askanews) - Il Comitato per la diffusione della Banda Ultra Larga (CoBUL) si è riunito oggi a Palazzo Chigi, presieduto per la prima volta dal ministro per l'Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione, Paola Pisano.

Nel corso della riunione odierna, tenutasi dopo circa cinque mesi di inattività del Comitato, si è discusso dello stato di attuazione del Piano Banda Ultra Larga (BUL) nelle "aree bianche", delle risorse residue della prima fase del Piano e degli interventi infrastrutturali nelle "aree grigie" per dare avvio alla seconda fase, nonché delle regole di funzionamento del Comitato stesso con l'obiettivo di rilanciarne le attività.Lo riporta un comunicato stampa.

"Il nostro obiettivo è portare la fibra a tutti i cittadini. L'infrastruttura della Banda Ultra larga, per come è stata immaginata, è sicuramente d'avanguardia e aumenterebbe la competitività del nostro Paese, quindi l'obiettivo del Comitato è quello di semplificare, velocizzare e rendere più trasparente l'attuazione del Piano. Ottimo clima di collaborazione, ringrazio tutti i partecipanti e sono entusiasta che l'obiettivo comune di tutti sia rendere l'Italia una Smart Nation", ha commentato il ministro Pisano a chiusura dei lavori.

La diffusione più capillare della Banda Ultra Larga ricade tra gli interventi prioritari a supporto della strategia di innovazione e digitalizzazione del Paese; per questo, d'intesa con i territori e le Regioni, si è convenuta la stesura di un cronoprogramma delle attività per che favorisca un più rapida attuazione del Piano BUL, sia nelle aree bianche sia nelle aree grigie.