Italia Markets close in 3 hrs 1 min

Bank of America batte outlook utili ma delude sul fatturato. Titolo quasi -3%

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

Prosegue la stagione degli utili Usa, con Bank of America, seconda banca negli States per valore degli asset, che ha appena pubblicato i risultati di bilancio relativi al terzo trimestre dell'anno. Il titolo cede il 2,8% reagendo a una trimestrale che ha messo in evidenza utili migliori delle attese, ma un fatturato deludente. Gli utili netti sono scesi a $4,9 miliardi, o 51 centesimi per azione, dai $5,8 miliardi, o 56 centesimi per azione, dello stesso periodo dell'anno precedente. L'attivo per azione è stato superiore ai 49 centesimi per azione attesi dal consensus FactSet. Il fatturato è sceso tuttavia del 10,8% a $20,34 miliardi, al di sotto dei $20,8 miliardi stimati, sulla scia dei risultati deludenti che hanno interessato le divisioni di global markets e di risparmio gestito e investimenti su base globale. Meglio delle attese ha fatto invece il consumer banking. Il margine netto di interesse è sceso del 16,9% a $10,13 miliardi, appena al di sotto dei $10,24 miliardi previsti dagli analisti. Gli accantonamenti per le perdite future attese sui crediti sono aumentati a $1,39 miliardi dai precedenti $779 milioni del terzo trimestre del 2019, ma a un valore inferiore rispetto agli $1,88 miliardi attesi. Da segnalare che il titolo Bank of America è sceso del 29,2% quest'anno, a fronte del -18,7% dell'SPDR Financial Select Sector ETF XLF e del rialzo +8,7% dello S&P 500.