Italia markets open in 8 hours 20 minutes
  • Dow Jones

    27.463,19
    -222,19 (-0,80%)
     
  • Nasdaq

    11.431,35
    +72,41 (+0,64%)
     
  • Nikkei 225

    23.485,80
    -8,54 (-0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,1783
    -0,0031 (-0,26%)
     
  • BTC-EUR

    11.583,98
    -1,02 (-0,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    270,32
    +9,03 (+3,46%)
     
  • HANG SENG

    24.787,19
    -131,59 (-0,53%)
     
  • S&P 500

    3.390,68
    -10,29 (-0,30%)
     

Bankitalia: consumi deboli, l'inflazione sarà appena positiva

Glv
·1 minuto per la lettura

Roma, 16 ott. (askanews) - I consumi non accennano a ripartire a causa della crisi del coronavirus e "la debolezza della domanda pesa sui prezzi". Lo sottolinea la Banca d'Italia nel bollettino economico, secondo cui "l'inflazione corrente e attesa continua a risentire della debolezza della domanda. La variazione dei prezzi sui 12 mesi è rimasta negativa a settembre, riflettendo sia l'andamento della componente di fondo sia quello dei prezzi dell'energia. Le aspettative di inflazione degli analisti e delle imprese prefigurano una crescita dei prezzi appena positiva nei prossimi 12 mesi". Per gli operatori professionali censiti a settembre da Consensus Economics "nella media del 2020 l'inflazione sarebbe nulla e si collocherebbe allo 0,5% l'anno prossimo". "Sono rientrati - aggiunge Via Nazionale - i timori inizialmente espressi dalle famiglie su un possibile rialzo dell'inflazione, verosimilmente indotti dal temporaneo aumento dei prezzi dei beni alimentari osservato durante la sospensione delle attività".