Italia markets close in 2 hours 35 minutes
  • FTSE MIB

    26.589,06
    +560,17 (+2,15%)
     
  • Dow Jones

    34.297,73
    -66,77 (-0,19%)
     
  • Nasdaq

    13.539,29
    -315,83 (-2,28%)
     
  • Nikkei 225

    27.011,33
    -120,01 (-0,44%)
     
  • Petrolio

    86,88
    +1,28 (+1,50%)
     
  • BTC-EUR

    33.868,45
    +1.335,00 (+4,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    877,63
    +57,04 (+6,95%)
     
  • Oro

    1.846,30
    -6,20 (-0,33%)
     
  • EUR/USD

    1,1284
    -0,0022 (-0,19%)
     
  • S&P 500

    4.356,45
    -53,68 (-1,22%)
     
  • HANG SENG

    24.289,90
    +46,29 (+0,19%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.179,30
    +101,04 (+2,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8348
    -0,0020 (-0,23%)
     
  • EUR/CHF

    1,0384
    +0,0008 (+0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,4186
    -0,0082 (-0,58%)
     

Bankitalia: debito pubblico giù a novembre, scende a quota 2.694,2 mld

·1 minuto per la lettura

Debito pubblico italiano in discesa a novembre. Secondo i dati diffusi stamattina dalla Banca d'Italia, il debito delle amministrazioni pubbliche è diminuito di 16 miliardi di euro rispetto al mese precedente, risultando pari a 2.694,2 miliardi. "La riduzione delle disponibilità liquide del Tesoro (25,2 miliardi, a 67,1) ha più che compensato il fabbisogno delle amministrazioni pubbliche (8,3 miliardi) e l’effetto degli scarti e dei premi all’emissione e al rimborso, della rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e della variazione dei tassi di cambio (0,8 miliardi)", spiega Bankitalia. Con riferimento alla ripartizione per sottosettori, la riduzione del debito è riconducibile pressoché interamente alle amministrazioni centrali; il debito delle amministrazioni locali e degli enti di previdenza è rimasto invece sostanzialmente stabile. Alla fine di novembre la quota del debito detenuta dalla Banca d’Italia era pari al 24,9 per cento (0,4 punti percentuali in più rispetto al mese precedente); la vita media residua del debito è lievemente aumentata, a 7,7 anni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli