Bankitalia: lieve peggioramento mercato immobiliare, prezzi stabili

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
BANCA.SN6.420,73-27,31

(ASCA) - Roma, 26 apr - ''In Italia la situazione del settore immobiliare e' stazionaria: alla fine del 2011 gli investimenti in costruzioni hanno segnato un parziale recupero; il numero delle compravendite di abitazioni oscilla intorno a livelli molto bassi, i prezzi delle case sono stabili''. E' quanto si legge nel Terzo Rapporto sulla Stabilita' Finanziaria diffuso oggi dalla Banca (Santiago: BANCA.SN - notizie) d'Italia. ''Gli indicatori prospettici non prefigurano un miglioramento nei prossimi mesi, sottolinea il Rapporto. Il clima di fiducia delle imprese di costruzioni e' tornato a scendere; e' proseguita, con oscillazioni, la tendenza negativa della produzione nei settori industriali che forniscono i principali input al comparto edile; il nuovo calo del numero dei permessi di costruire alla meta' del 2011 verosimilmente anticipa una prosecuzione della fase di debolezza degli investimenti nei mesi successivi''. Secondo il sondaggio trimestrale condotto in gennaio dalla Banca d'Italia con Tecnoborsa e l'Agenzia del Territorio, si accentuano le attese di calo dei prezzi di vendita, mentre si attenuano quelle sui nuovi incarichi a vendere. Le aspettative di medio periodo degli operatori denotano un lieve peggioramento.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.189,81 0,44% 17:50 CEST
Ftse 100 6.703,00 0,42% 17:35 CEST
Dax 9.548,68 0,05% 17:45 CEST
Dow Jones 16.488,62 0,08% 20:55 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati