Italia markets close in 6 hours 34 minutes
  • FTSE MIB

    24.724,22
    -20,16 (-0,08%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,67 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,54 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • Petrolio

    63,20
    +0,07 (+0,11%)
     
  • BTC-EUR

    47.291,23
    -1.020,80 (-2,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.291,65
    -100,06 (-7,19%)
     
  • Oro

    1.788,20
    +8,00 (+0,45%)
     
  • EUR/USD

    1,2032
    +0,0052 (+0,43%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    +136,44 (+0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.035,82
    +2,83 (+0,07%)
     
  • EUR/GBP

    0,8668
    +0,0013 (+0,15%)
     
  • EUR/CHF

    1,0999
    -0,0023 (-0,21%)
     
  • EUR/CAD

    1,5004
    +0,0019 (+0,13%)
     

Bankitalia, performance green bond sovrani analoga a covenzionali

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 25 mar. (askanews) - La performance dei green bond di emittenti sovrane "è sostanzialmente in linea" con quella dei titoli di Stato convenzionali. Lo rileva la Banca d'Italia nel terzo paper della collana "Mercati, infrastrutture, sistemi di pagamento", intitolato "Green Bonds: the Sovereign Issuers' Perspective" e curato da Raffaele Doronzo, Vittorio Siracusa and Stefano Antonelli.

Questa conclusione "non costituisce tuttavia un disincentivo a entrare in questo mercato, in quanto la scelta di collocare titoli di questo tipo non si basa esclusivamente su valutazioni di convenienza economica - recita la sintesi dello studio -: essi sono un valido strumento per mitigare i rischi climatici e per gestire i trade-off intergenerazionali impliciti nelle politiche di contenimento di tali rischi".

Dopo aver illustrato le principali caratteristiche dei green bond emessi da stati sovrani, l'analisi pubblicata da Bankitalia descrive l'evoluzione del mercato e identifica i benefici e i costi per gli emittenti. Viene successivamente analizzata la performance di tali titoli. Con riferimento al mercato primario, se ne confronta il rendimento all'emissione con quello di obbligazioni sovrane convenzionali aventi caratteristiche finanziarie simili. Per quanto riguarda il mercato secondario, vengono esaminati gli andamenti dei rendimenti dei titoli green sovrani di Francia, Olanda, Belgio e Irlanda.