Italia Markets open in 2 hrs 2 mins

Bankitalia: permane ampio ritardo del Mezzogiorno sulla crescita -3-

Red/Voz

Roma, 7 nov. (askanews) - Anche in termini di prodotto pro capite, dice ancora la Banca d'Italia, il ritardo rispetto al 2007 è maggiore nel Mezzogiorno rispetto al Centro Nord (rispettivamente 10 e 7 punti percentuali) ma la differenza tra le due aree risulta meno marcata, soprattutto per via della diversa intensità dei flussi migratori in uscita e in entrata (rispettivamente maggiori e minori al Sud rispetto al Centro Nord).

Pur restando su un sentiero espansivo nel dato nazionale complessivo, l'impiego di lavoro ha sostanzialmente ristagnato nel Mezzogiorno. Nel 2018 i consumi hanno decelerato ovunque, presumibilmente risentendo del clima di maggiore incertezza sulla situazione economica.