Italia markets close in 2 hours 49 minutes

Bankitalia, Visco: nuovi ingressi nel capitale, spero aumentino

Glv

Roma, 31 mar. (askanews) - Cambia l'assetto dei partecipanti al capitale della Banca d'Italia e i vertici auspicano che il rinnovamento vada avanti a ritmi sostenuti. Lo sottolinea il governatore Ignazio Visco nella relazione all'assemblea dei partecipanti al capitale. Nell'ultimo anno "è proseguito il processo di riallocazione del capitale della banca. Dall'avvio della riforma dell'assetto proprietario (legge del gennaio 2014) è stato trasferito il 40,4% del capitale, il 7% da marzo 2019".

Degli attuali 143 partecipanti, "115 sono entrati dopo la legge di riforma (6 assicurazioni, 8 fondi pensione, 10 enti di previdenza, 29 fondazioni di matrice bancaria e 62 banche). Le quote in eccesso rispetto al limite del 3% del capitale ammontano a un valore nominale di poco inferiore ai due miliardi di euro, a fronte di un capitale complessivo di 7,5 miliardi. Il valore nominale delle quote eccedenti era pari a 2,5 miliardi l'anno scorso e a 2,7 miliardi due anni fa".

"L'auspicio della banca - aggiunge Visco - è che la ridistribuzione delle quote entro i limiti previsti dalla legge prosegua a un ritmo sostenuto, in quanto l'ampliamento della compagine dei partecipanti è tra le finalità della riforma. A nome del Consiglio superiore e del direttorio colgo l'occasione per rivolgere un saluto a coloro che sono entrati nel capitale della banca, anche se non partecipano fisicamente all'assemblea".