Italia Markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    15.121,53
    +269,95 (+1,82%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,27
    -4,23 (-1,25%)
     
  • Oro

    1.788,10
    -23,10 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1970
    +0,0057 (+0,4788%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8984
    +0,0068 (+0,77%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    +0,0014 (+0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,5539
    +0,0038 (+0,24%)
     

Bankitalia, Visco su banche: 'tra 2007 e 2019 CET1 ratio quasi raddoppiato al 14% nonostante doppia recessione'

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

"Tra il 2007 e il 2019, nonostante la doppia recessione che ha colpito l'economia italiana e grazie alle riforme regolamentari, il rapporto tra il capitale di migliore qualità e il complesso delle attività ponderate per il rischio (CET1 ratio) è quasi raddoppiato, al 14 per cento. Nei primi sei mesi di quest'anno è cresciuto ulteriormente, di quasi un punto percentuale". E' quanto ha detto il governatore di Bankitalia Ignazio Visco, intervenendo alla 96ma Giornata Mondiale del Risparmio, e riferendosi alle condizioni di salute delle banche italiane. "Nella gestione dei crediti deteriorati - ha continuato il numero uno di Palazzo Koch - le banche italiane stanno raccogliendo i frutti del lavoro fatto, anche su impulso della regolamentazione e dell'attività di supervisione, negli ultimi anni"