Italia Markets close in 5 hrs 17 mins

Barcellona scalza Real da vetta club per ricavi, Juve decima

Rar

Milano, 14 gen. (askanews) - Il Barcellona per la prima volta in vetta alla Football Money League stilata da Deloitte, diventando anche il primo club a superare la soglia dei 900 milioni di dollari (959,3 mln). Il Real Madrid, con 864 milioni di ricavi, scende al secondo posto, il Manchester United (811,7 mln) è terzo.

Nella stagione 2018/2019 i 20 club calcistici con ricavi più elevati al mondo hanno generato un fatturato record di 10,6 miliardi di dollari, secondo quanto emerge dalla 23esima edizione della Football Money League, redatta da Deloitte Sports Business Group. I proventi dei diritti televisivi rimangono la principale fonte di reddito dei club, rappresentando il 44% dei ricavi totali. Nella top 5, dietro a Barcellona, Real Madrid e Manchester United troviamo il Bayern Monaco (753,1 mln) e il Paris Saint-Germain (725,5 mln).

La prima squadra italiana è la Juventus che riguadagna il decimo posto (dall'11esimo), grazie a una crescita del fatturato a 524,5 milioni di dollari, spinta dall'arrivo di Cristiano Ronaldo, che ha avuto effetti positivi in termini di visibilità del brand e di vendita del merchandising.

L'Inter mantiene la 14esima posizione, con una significativa crescita dei ricavi a 416 milioni (+30%, il maggiore incremento nella storia del club) grazie agli introiti dei diritti tv garantiti dal ritorno in Champions League. La Roma, che nella stagione 2018/19 ha registrato un fatturato pari a 263,6 milioni (-8%), ha perso una posizione in classifica, scendendo al 16esimo posto, superata dai tedeschi dello Schalke 04. Il Napoli entra nella top 20 della Money League, con ricavi generati pari a 236,6 milioni (+13%).