Italia markets open in 8 hours 8 minutes
  • Dow Jones

    33.597,92
    +1,58 (+0,00%)
     
  • Nasdaq

    10.958,55
    -56,34 (-0,51%)
     
  • Nikkei 225

    27.686,40
    -199,47 (-0,72%)
     
  • EUR/USD

    1,0516
    +0,0047 (+0,45%)
     
  • BTC-EUR

    16.037,55
    -320,16 (-1,96%)
     
  • CMC Crypto 200

    394,86
    -7,18 (-1,79%)
     
  • HANG SENG

    18.814,82
    -626,36 (-3,22%)
     
  • S&P 500

    3.933,92
    -7,34 (-0,19%)
     

Barilla: non lanceremo pasta o altro alimento con farina di insetti

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 2 nov. (askanews) - Barilla non lancerà "nessuna pasta o altro prodotto realizzato con farina di insetti e non ha alcuna volontà o interesse a espandere il suo business in questa direzione. Nello specifico, la nostra pasta continua ad essere prodotta con grano duro 100% italiano". L'azienda alimentare di Parma interviene sulla questione degli insetti come possibile fonte proteica in risposta a un post sui social di Matteo Salvini, ministro delle Infrastrutture e vicepremier. Nei giorni scorsi, ricostruisce l'azienda, la Fondazione Barilla ha pubblicato sui propri canali social un video in cui con ironia affrontava il tema degli insetti come possibile fonte proteica alternativa, come già avviene in molti Paesi del mondo. Salvini ripostando le clip sul suo profilo social, alla domanda "Gli insetti sono fonte di proteine...E tu cosa ne pensi?" ha replicato "Che potete mangiarveli voi".

A ulteriore chiarimento del video, Barilla spiega che fa parte di una campagna di informazione di Fondazione Barilla, ente indipendente di ricerca e divulgazione che si occupa di studiare in maniera approfondita i sistemi agro-alimentari per comprendere questioni fondamentali quali lo spreco alimentare e l'esaurimento delle risorse della Terra.