Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.641,98
    -77,45 (-0,22%)
     
  • Nasdaq

    15.735,69
    +48,77 (+0,31%)
     
  • Nikkei 225

    28.860,62
    +405,02 (+1,42%)
     
  • EUR/USD

    1,1353
    +0,0081 (+0,72%)
     
  • BTC-EUR

    44.370,32
    -942,00 (-2,08%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.311,82
    +6,70 (+0,51%)
     
  • HANG SENG

    23.996,87
    +13,21 (+0,06%)
     
  • S&P 500

    4.687,81
    +1,06 (+0,02%)
     

Battistoni: investire in comunicazione per aumento consumi bio

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 9 nov. (askanews) - "A livello nazionale è indispensabile promuovere una catena incentivante per aumentare i consumi biologici". Lo ha detto il sottosegretario al Mipaaf, Francesco Battistoni, intervenendo al convegno "PNRR, filiera agroalimentare sostenibile e biologico: politiche e strategie di sviluppo" che ha inaugurato l'evento B2B di Veronafiere dedicato al food biologico certificato.

Il sottosegretario ha ricordato che raggiungere entro il 2030 il 25% di superficie SAU a coltivazione biologica è un obiettivo prioritario contenuto nella nuova Pac ma a questo, ha detto, "bisogna aggiungere investimenti in comunicazione che sostengano la filiera biologica e il consumo responsabile. Muovendoci su questo doppio binario - ha continuato - da un lato si attiveranno i consumi dei prodotti bio e dall'altro i produttori e gli agricoltori saranno incentivanti ad investire risorse in coltivazione green, creando un volano di sviluppo sostenibile fra domanda e offerta". "Questa catena di raccordo - ha concluso Battistoni - farà aumentare naturalmente la superficie SAU italiana e ci permetterà di proseguire celermente verso gli obiettivi del Green Deal europeo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli