Italia markets close in 1 hour 36 minutes

Bazooka fiscale Usa anti coronavirus non basta? Borsa Tokyo -1,68%, Sidney crolla di oltre -6%

Laura Naka Antonelli

Borse asiatiche ancora negative, e nonostante il bazooka fiscale anti-coronavirus da $1 trilione a cui sta lavorando l'amministrazione di Donald Trump.

L'indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo ha chiuso la sessione in ribasso dell'1,68% a 16.726,55 punti. Da inizio anno, il listino ha perso il 29%.

Male anche Hong Kong -2% e la borsa di Shanghai -0,6%, dopo la notizia dell'attivazione del "limit down" dei futures sugli indici azionari Usa, che sono stati sospesi al ribasso.

La borsa di Sidney crolla di oltre -6%, Seoul fa -3%.

Diffuso in via preliminare il dato sulle esportazioni del Giappone relativo al mese di febbraio: il trend è di un calo dell'1% su base annua, molto meglio della flessione del 4,3% attesa dagli economisti intervistati da Reuters.

Sul mercato del forex, l'euro recupera sul dollaro salendo dello 0,24%, a $1,1024. Dollaro-yen in calo dello 0,81% a JPY 106,83; sterlina-dollaro +0,37% a $1,2099; euro-yen -0,52% a JPY 117,82; euro-sterlina -0,14% a 0,911, euro-franco svizzero -0,02% a CHF 1,0568.