I mercati italiani sono chiusi

Bcc Emilia Romagna: Magagni di dimette da presidente Federazione

Red/Men

Roma, 14 nov. (askanews) - Giulio Magagni ha rassegnato le dimissioni da Presidente della Federazione delle BCC dell'Emilia Romagna, carica che ricopriva dal 2003. Magagni mantiene le cariche di Presidente di EmilBanca e di Iccrea Banca, candidata Capogruppo del futuro Gruppo Bancario Cooperativo nazionale.

"Sono consapevole di aver compiuto, in tutti i miei anni di presidenza, ogni sforzo per il bene dell'Associazione, mettendomi a disposizione delle Bcc e supportandole nelle situazioni difficili, di bisogno e di confronto. Tutto questo è avvenuto grazie soprattutto al profondo coinvolgimento delle donne e degli uomini che, lavorando ogni giorno per la Federazione, vi hanno dedicato le loro conoscenze e competenze. A loro va la mia più profonda gratitudine: i collaboratori della Federazione rappresentano un patrimonio che merita di essere valorizzato anche nel contesto dei Gruppi Bancari Cooperativi", dichiara Magagni.

"Raccolgo ancora una volta la disponibilità - espressa recentemente dal Presidente di Cassa Centrale, Giorgio Fracalossi, per organizzare un incontro all'inizio del 2018 per confrontarci sui temi che coinvolgono i futuri assetti delle capogruppo e delle Bcc e Casse Rurali. Condizione indispensabile al buon esito di un incontro è la disponibilità a valutare i dossier in campo in tutta la loro complessità, evitando scorciatoie superficiali che, spesso, non portano lontano", ha sottolineato Magagni.