Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.417,66
    +154,18 (+0,53%)
     
  • Nasdaq

    11.825,80
    -29,17 (-0,25%)
     
  • Nikkei 225

    25.527,37
    -106,93 (-0,42%)
     
  • EUR/USD

    1,1830
    -0,0032 (-0,27%)
     
  • BTC-EUR

    15.515,82
    -37,25 (-0,24%)
     
  • CMC Crypto 200

    362,67
    +1,24 (+0,34%)
     
  • HANG SENG

    26.486,20
    +34,66 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    3.559,30
    +1,76 (+0,05%)
     

Bcc Energia e Enel X insieme, accordo per la mobilità elettrica

Glv
·2 minuto per la lettura

Roma, 27 ott. (askanews) - Accordo quadro per la mobilità elettrica tra Enel X e Bcc Energia, il consorzio delle banche di credito cooperativo che supporta le Bcc nei servizi in ambito energetico. L'intesa prevede una partnership "per la fornitura di materiali e servizi per l'installazione, gestione e manutenzione di infrastrutture di ricarica di veicoli elettrici (auto, furgoni, moto) nelle sedi e nelle filiali delle banche di credito cooperativo". La mobilità elettrica "è il nuovo tassello che si inserisce nel mosaico delle azioni e degli interventi che il credito cooperativo mette in campo per transitare verso la sostenibilità energetica e un futuro più green. Un mosaico già composto dalla promozione e dall'uso di fonti rinnovabili di energia, dall'efficientamento degli impianti e dal monitoraggio dei consumi". Nel 2019, attraverso il consorzio Bcc Energia, "il credito cooperativo ha evitato l'immissione in atmosfera di 35.567 tonnellate di CO2. Le Bcc e le imprese socie o clienti aderenti al consorzio, nel 2019, hanno consumato infatti 125.199.391 kilowattora di energia green (generata da fonti rinnovabili) a condizioni agevolate, con un risparmio di 1,3 milioni di euro". La nuova partnership "permetterà di diffondere anche nei piccoli centri e nelle aree interne, oltre che nelle città e nelle aree metropolitane, la cultura e le prassi di mobilità sostenibile grazie alla capillarità che caratterizza le banche di credito cooperativo, unita alle soluzioni tecnologiche innovative di Enel X, che già opera sull'intero territorio nazionale. A oggi sono più di 10.500 i punti di ricarica installati dall'azienda in tutto il paese, con l'obiettivo di toccare quota 28mila entro il 2022". "Favorire la diffusione - afferma il presidente di Bcc Energia e di Federcasse, Augusto dell'Erba - delle colonnine di ricarica di veicoli elettrici presso le Bcc conferma l'attenzione ai territori propria delle banche di comunità, con l'obiettivo di sostenere attivamente la transizione green e di promuovere stili di vita sostenibili". "La diffusione della mobilità elettrica - aggiunge il responsabile e-mobility Italia di Enel X, Federico Caleno - è l'obiettivo principale di Enel X ed è raggiungibile grazie anche agli accordi con le più importanti aziende italiane. La partnership con Bcc Energia è la testimonianza del nostro impegno in tal senso e ci permette di fornire le nostre tecnologie all'avanguardia per la ricarica di veicoli elettrici ai soci e ai clienti delle banche di credito cooperativo presenti in tutto il paese".