Italia markets close in 4 hours 1 minute
  • FTSE MIB

    21.262,92
    -570,58 (-2,61%)
     
  • Dow Jones

    31.029,31
    +82,32 (+0,27%)
     
  • Nasdaq

    11.177,89
    -3,65 (-0,03%)
     
  • Nikkei 225

    26.393,04
    -411,56 (-1,54%)
     
  • Petrolio

    109,24
    -0,54 (-0,49%)
     
  • BTC-EUR

    18.337,92
    -1.018,28 (-5,26%)
     
  • CMC Crypto 200

    407,72
    -31,95 (-7,27%)
     
  • Oro

    1.812,10
    -5,40 (-0,30%)
     
  • EUR/USD

    1,0397
    -0,0047 (-0,45%)
     
  • S&P 500

    3.818,83
    -2,72 (-0,07%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.422,07
    -92,25 (-2,62%)
     
  • EUR/GBP

    0,8586
    -0,0025 (-0,29%)
     
  • EUR/CHF

    0,9956
    -0,0009 (-0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,3428
    -0,0031 (-0,23%)
     

Bce cominci percorso rialzo tassi da luglio - Nagel

Il logo Bce davanti alla sede di Francoforte

BERLINO (Reuters) - La Banca centrale europea dovrebbe procedere quest'anno, a partire da luglio, a una serie di strette monetarie che facciano fronte al surriscaldamento dell'inflazione della zona euro.

Lo dice Jaochim Nagel, presidente Bundesbank e consigliere Bce, in un'intervista al settimanale 'Der Spiegel'.

"Nel consiglio di giugno occorre mandare un segnale forte sulla direzione in cui stiamo procedendo. A mio parere dobbiamo varare il primo rialzo dei tassi in luglio, seguito da altre strette nella seconda parte dell'anno" spiega.

Le parole del banchiere centrale tedesco sono in sintonia con gli ultimi commenti di Christine Lagarde, secondo cui i tassi andranno alzati in luglio e in settembre.

(Versione italiana Alessia Pé, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli