Italia markets closed

Bce conferma stimoli e lancia processo revisione sulla strategia

Voz

Roma, 23 gen. (askanews) - Misure chiave della politica monetaria confermate dalla Bce, come da attese, e via, dopo 15 anni, al processo di revisione della strategia. L'istituzione ha confermato a zero il tasso sulle principali operazioni di rifinanziamento, allo 0,25% il tasso sulle operazioni marginali e al meno 0,50 per cento il tasso sui depositi presso la stessa banca centrale. Confermata anche la "foward guidance", le indicazioni che la stessa Bce fornisce sul futuro dei tassi: si manterranno "su livelli pari o inferiori a quelli attuali finché non vedrà le prospettive di inflazione convergere saldamente" verso i valori obiettivo.

Confermati anche gli stimoli mediante il piano di acquisti di titoli: proseguiranno a un ritmo mensile di 20 miliardi di euro al mese e "finché necessario a rafforzare l'impatto di accomodamento dei suoi tassi". In entrambi i casi le decisioni sono in linea con le attese. Ora l'attenzione si sposta sulla conferenza stampa esplicativa della presidente, Christine Lagarde. In particolare sul processo di revisione della strategia che la stessa Lagarde aveva preannunciato al suo esordio e che oggi il consiglio ha formalmente deciso di avviare.