Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.759,49
    +18,34 (+0,05%)
     
  • Nasdaq

    15.209,72
    -16,99 (-0,11%)
     
  • Nikkei 225

    29.106,01
    +505,60 (+1,77%)
     
  • EUR/USD

    1,1597
    -0,0018 (-0,15%)
     
  • BTC-EUR

    53.713,54
    -1.306,48 (-2,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.496,87
    -8,28 (-0,55%)
     
  • HANG SENG

    26.038,27
    -93,76 (-0,36%)
     
  • S&P 500

    4.572,45
    +5,97 (+0,13%)
     

Bce: “Eurozona verso una forte crescita nel terzo trimestre”

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 23 set. (askanews) - Nel secondo trimestre l'economia dell'area dell'euro ha segnato un recupero del 2,2 per cento, superiore alle attese, e procede "verso una forte crescita nel terzo trimestre", pronostica la Bce nel suo bollettino economico. "I rischi per le prospettive economiche sono sostanzialmente bilanciati. L'attività economica - si legge - potrebbe superare le attese qualora i consumatori, in un clima di maggiore fiducia, risparmiassero meno di quanto ci si attende al momento".

E "un miglioramento della situazione pandemica più rapido", secondo l'istituzione monetaria "potrebbe inoltre determinare un'espansione maggiore rispetto alle attuali previsioni".

All'opposto, la Bce avverte che se "le strozzature dal lato dell'offerta dovessero durare più a lungo, traducendosi in aumenti salariali maggiori di quanto previsto, le pressioni sui prezzi potrebbero risultare più persistenti. Al tempo stesso, le prospettive economiche potrebbero deteriorarsi se la pandemia dovesse peggiorare, rischiando di ritardare l'ulteriore riapertura dell'economia, oppure se le carenze dal lato dell'offerta si rivelassero più durature rispetto alle attese e frenassero la produzione".

Secondo la Bce prosegue anche la ripresa dell'attività economica mondiale, sebbene le persistenti strozzature dal lato dell'offerta e la diffusione variante Delta del Covid "offuschino le prospettive" mentre "le ultime indagini segnalano un lieve indebolimento del ritmo dell'espansione, in particolare nelle economie emergenti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli