Italia markets close in 6 hours 18 minutes
  • FTSE MIB

    26.307,23
    +38,61 (+0,15%)
     
  • Dow Jones

    35.258,61
    -36,15 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.021,81
    +124,47 (+0,84%)
     
  • Nikkei 225

    29.215,52
    +190,06 (+0,65%)
     
  • Petrolio

    83,37
    +0,93 (+1,13%)
     
  • BTC-EUR

    53.421,43
    +67,59 (+0,13%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.453,68
    +2,04 (+0,14%)
     
  • Oro

    1.782,80
    +17,10 (+0,97%)
     
  • EUR/USD

    1,1666
    +0,0047 (+0,41%)
     
  • S&P 500

    4.486,46
    +15,09 (+0,34%)
     
  • HANG SENG

    25.787,21
    +377,46 (+1,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.158,38
    +6,98 (+0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8454
    -0,0002 (-0,02%)
     
  • EUR/CHF

    1,0713
    -0,0011 (-0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4368
    +0,0004 (+0,03%)
     

Bce, Lagarde: dopo pandemia nostra forward guidance e piano APP garantiranno politica monetaria accomodante

·1 minuto per la lettura

"Dopo la pandemia la nostra forward guidance e il nostro piano APP (acquisto di asset) garantiranno una politica monetaria accomodante". Così la presidente della Bce Christine Lagarde, nell'aprire il Forum della Bce dedicato alle banche centrali. Parlando dell'inflazione, Lagarde ha ricordato che "una politica monetaria dovrebbe normalmente guardare al di là di una inflazione provocata (da problemi dell'offerta)", come è quella che si sta presentando con il reopening dell'economia. "Stiamo monitorando attentamente gli sviluppi", ha continuato Lagarde, rassicurando sul fatto che "per ora non intravediamo nessun segnale secondo cui questa inflazione si starebbe diffondendo in modo ampio". "Al di là della pandemia, prevediamo che l'inflazione lentamente convergerà verso il 2%" e "reagiremo ai miglioramenti dell'inflazione soltanto se saremo sicuri che saranno duraturi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli