Italia markets open in 7 hours 26 minutes

##Bce, Lagarde rivendica politica accomodante Bce contro rigoristi

Loc

Bruxelles, 11 feb. (askanews) - Nella sua prima apparizione davanti alla plenaria dell'Europarlamento come presidente della Banca centrale europea, a circa 100 giorni dalla sua entrata in carica, Christine Lagarde ha rivendicato, oggi a Strasburgo, l'opportunità e l'efficacia della politica monetaria accomodante messa in campo negli anni scorsi dal suo predecessore, Mario Draghi, per garantire la stabilità dei prezzi (minacciata non dall'inflazione, ma dai rischi di deflazione) e sostenere, per quanto possibile, l'economia reale dell'Eurozona.

Ma, rispondendo ai soliti attacchi degli eurodeputati dei paesi rigoristi, Lagarde ha sottolineato anche che la Bce vigilerà affinché gli "effetti collaterali negativi" della politica monetaria accomodante, con i tassi d'interesse mantenuti per anni a livelli bassissimi, non superino i suoi vantaggi per l'economia.

Allo stesso tempo, la presidente della Bce ha ripetuto l'appello, per anni inascoltato, di Draghi, affinché anche i governi (soprattutto quelli del fronte rigorista come Germania e Olanda) facciano la loro parte, con politiche economiche e di bilancio che aiutino la crescita e gli investimenti, che permetterebbero, a loro volta, di far ripartire al rialzo i tassi d'interesse e l'inflazione. (Segue)