Italia markets open in 1 hour 49 minutes
  • Dow Jones

    33.677,27
    -68,13 (-0,20%)
     
  • Nasdaq

    13.996,10
    +146,10 (+1,05%)
     
  • Nikkei 225

    29.666,40
    +127,70 (+0,43%)
     
  • EUR/USD

    1,1966
    +0,0011 (+0,10%)
     
  • BTC-EUR

    53.746,27
    +2.750,53 (+5,39%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.388,53
    +94,54 (+7,31%)
     
  • HANG SENG

    28.850,00
    +352,75 (+1,24%)
     
  • S&P 500

    4.141,59
    +13,60 (+0,33%)
     

Bce, Lane: imprese, famiglie e governi stiano sereni sul finanziamento

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 16 mar. (askanews) - Famiglie, imprese e governi dell'area euro "devono sentirsi rassicurati" dalle indicazioni della Bce sul mantenimento di condizioni di finanziamento favorevoli. Lo afferma il capo economista della Bce, Philip Lane, che in una interista al Financial Times, mantiene una certa vaghezza su cosa siano esattamente queste condizioni favorevoli.

"La nostra valutazione sull'espansività delle condizioni di finanziamento è dinamica - dice -. Non dipende da quanto progresso facciamo sulle previsioni di inflazione. Non è il controllo della curva dei rendimenti, nel senso di affermare che vogliamo mantenere i rendimenti a un valore fisso. Perché nel tempo - spiega Lane - la relazione tra livelli dei tassi appropiato e inflazione si muove".

Secondo il capo economista della Bce "abbiamo una inflazione piuttosto volatile, ma guardiamo oltre a ciò. Se sei il tipo di impresa, famiglia o governo che deve poter fare affidamento du condizioni di finanziamento nel medio-lungo termine - dice ancora Lane - le nostre indicazioni sul mantenimento di condizioni favorevoli dovrebbero rassicurarti".