Italia markets open in 2 hours 46 minutes
  • Dow Jones

    31.438,26
    -62,42 (-0,20%)
     
  • Nasdaq

    11.524,55
    -83,07 (-0,72%)
     
  • Nikkei 225

    26.905,73
    +34,46 (+0,13%)
     
  • EUR/USD

    1,0583
    -0,0003 (-0,03%)
     
  • BTC-EUR

    19.573,64
    -567,40 (-2,82%)
     
  • CMC Crypto 200

    450,06
    -11,73 (-2,54%)
     
  • HANG SENG

    22.039,53
    -189,99 (-0,85%)
     
  • S&P 500

    3.900,11
    -11,63 (-0,30%)
     

Bce, maggior parte consiglieri non vede necessità scudo anti-frammentazione

Il logo dell'Euro presso la sede della Bce a Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) - Una ampia maggioranza di esponenti del board Bce non vede la necessità per ora di annunciare nuovi acquisti di bond per tenere sotto controllo gli spread dato che i costi di finanziamento restano contenuti.

E' quanto hanno riferito a Reuters alcune fonti aggiungendo che i banchieri centrali riuniti oggi ad Amsterdam hanno discusso solo brevemente della questione della 'frammentazione', o della divergenza nei costi di finanziamento tra i vari Paesi, e non si è parlato di un annuncio su un nuovo strumento.

Una delle fonti ha detto che non ci sono più stati passi avanti su questo tema da aprile e che i lavori dovrebbero riprendere seriamente a settembre.

La presidente Christine Lagarde dopo il meeting ha detto che la Bce metterà in campo nuovi strumenti se necessario per evitare la frammentazione ma senza fornire dettagli, provocando un allargamento degli spread.

La Bce ha preannunciato un incremento dei tassi da 25 punti base a luglio - il primo in oltre un decennio - e lasciato intravedere un aumento maggiore a settembre.

Secondo le fonti, alcuni banchieri centrali hanno proposto un rialzo maggiore, da 50 punti base già al meeting di luglio.

Un portavoce Bce non ha commentato.

(Versione italiana Sara Rossi, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli