Italia markets open in 7 hours 21 minutes

Bce, Schnabel: "Ci sentiamo molto confortevoli con dotazione Pepp"

Voz

Roma, 30 giu. (askanews) - Le condizioni dei mercati sono migliorate ma alla Bce "ci sentiamo molto confortevoli" con l'attuale dotazione prevista sul piano di acquisti di titoli anticrisi pandemica, il Pepp, che potrebbe essere interrotto in anticipo, se il quadro dovesse migliorare in misura tale da non ritenere necessario portare fino in fondo queste operazioni, cos come nel caso opposto potrebbe essere invece nuovamente prorogato. Lo ha affermato Isabel Schabel, componente del Comitato esecutivo della Bce durante un convegno online dell'Institute of International Finance.

"Le condizioni di mercati sono migliorate - ha detto - una buona notizia perch ci dice che mercati non hanno bisogno" di interventi "nella stesa misura" di quelli fatti nelle scorse settimane. "La situazione si calmata un po' e ovviamente questo tiene conto di diversi fattori", ha rilevato Schnabel.

Sul Pepp "non per forza necessario usare l'intero pacchetto, si potrebbe anche decidere se servisse di interrompere gli acquisti prima, ma al tempo stesso - ha aggiunto - se la situazione fosse molto negativa si potrebbe decidere una ulteriore proroga. Al momento ci sentiamo molto confortevoli" con il programma, che ad inizio giugno la Bce ha deciso di prolungare di 6 mesi con l'aggiunta di 600 miliardi di euro di acquisti di titoli a 1.350 miliardi totali.