Italia markets close in 4 hours
  • FTSE MIB

    26.922,02
    +115,83 (+0,43%)
     
  • Dow Jones

    35.490,69
    -266,19 (-0,74%)
     
  • Nasdaq

    15.235,84
    +0,12 (+0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.820,09
    -278,15 (-0,96%)
     
  • Petrolio

    81,34
    -1,32 (-1,60%)
     
  • BTC-EUR

    52.516,90
    +1.397,77 (+2,73%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.465,00
    -9,33 (-0,63%)
     
  • Oro

    1.800,30
    +1,50 (+0,08%)
     
  • EUR/USD

    1,1610
    +0,0004 (+0,03%)
     
  • S&P 500

    4.551,68
    -23,11 (-0,51%)
     
  • HANG SENG

    25.555,73
    -73,01 (-0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.233,60
    +12,72 (+0,30%)
     
  • EUR/GBP

    0,8441
    -0,0000 (-0,00%)
     
  • EUR/CHF

    1,0663
    +0,0015 (+0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4348
    +0,0008 (+0,05%)
     

Bce, Schnabel: quando acque si calmano adattare strumenti monetari

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 1 ott. (askanews) - Il "principio di proporzionalità" è al centro di tutte le politiche della Bce e se fino ad oggi questo ha significato che "una crisi inusuale richiede risposte inusuali", andando avanti "quando l'economia entrerà in acque più calme, continueremo ad adattare i nostri strumenti come appropriato". E' il messaggio lanciato da Isabel Schnabel componente tedesca del comitato esecutivo della Bce, durante il suo intervento alla conferenza della Federal Reserve Bank di New York sulle misure monetarie in risposta alla crisi Covid.

In sostanza, senza dirlo troppo esplicitamente, Schnabel auspica che si proceda ad una rimodulazione dello stimolo monetario anche nell'area euro. Il tutto mentre proprio oggi i dati sull'inflazione hanno mostrato un nuovo aumento a settembre, al 3,4%.

A più ripresa la presidente della Bce, Isabel Schnabel ha affermato che si ritiene temporanea l'attuale impennata inflazionistica e che più avanti il caro vita dovrebbe recedere al di sotto dei valori obiettivo (2%). Ma è ovvio che se invece la dinamica elevata dovesse persistere la Bce finirebbe in difficoltà sul mantenimento degli stimoli monetari.

Ad ogni modo "il nostro impegno ad agire come necessario per centrare il nostro mandato - ha aggiunto Schnabel - non va mai messo in dubbio, né nelle crisi ne in tempi più normali".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli