Italia Markets closed

##Bce: stimoliamo la crescita, ma anche Paesi con margini agiscano

Voz

Roma, 26 set. (askanews) - La Bce sta facendo nuovamente la sua parte nel sostegno all'economia, ma richiama nuovamente i governi dei Paesi dell'area euro che dispongono di margini per interventi di Bilancio, come in Germania, "dovrebbero agire in maniera efficace e tempestiva" per contrastare il rallentamento della crescita che risente della frenata globale. Nei paesi con elevati debito, invece, come l'Italia vanno perseguite "politiche prudenti, che creino le condizioni affinché gli stabilizzatori automatici operino liberamente". Le raccomandazioni sono contenute nell'ultimo bollettino economico.

Nella riunione del 12 settembre scorso, il Consiglio direttivo ha reagito alla frenata dell'economia e al ritardo mostrato dall'inflazione nel risalire ai valori auspicati varando un nuovo e ampio pacchetto di stimoli. Con queste misure "la Bce - prosegue la pubblicazione - intende fornire un considerevole stimolo monetario per assicurare il perdurare di condizioni finanziarie molto favorevoli, che sostengano l'espansione dell'area dell'euro, l'accumularsi di pressioni interne sui prezzi attualmente in corso e quindi la stabile convergenza dell'inflazione sul valore perseguito nel medio termine".(Segue)