Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.354,65
    +60,79 (+0,29%)
     
  • Dow Jones

    31.097,26
    +321,83 (+1,05%)
     
  • Nasdaq

    11.127,84
    +99,11 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    25.935,62
    -457,42 (-1,73%)
     
  • Petrolio

    108,46
    +2,70 (+2,55%)
     
  • BTC-EUR

    18.269,08
    -278,07 (-1,50%)
     
  • CMC Crypto 200

    420,84
    +0,70 (+0,17%)
     
  • Oro

    1.812,90
    +5,60 (+0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0426
    -0,0057 (-0,54%)
     
  • S&P 500

    3.825,33
    +39,95 (+1,06%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.448,31
    -6,55 (-0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8623
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0002
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,3434
    -0,0056 (-0,42%)
     

Bce, verbali mostrano timori inflazione, necessità intervento su tassi

Il logo euro presso la sede centrale della Bce a Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) - I membri della Banca centrale europea hanno espresso una diffusa preoccupazione per l'aumento dell'inflazione e sottolineato la necessità di proseguire nel processo di normalizzazione della politica monetaria.

Lo si legge nei verbali della riunione sui tassi del 14 aprile.

Con un'impennata dell'inflazione della zona euro, salita in aprile a 7,4%, la Bce ha confermato l'intenzione di porre fine al programma di acquisto di titoli di Stato nel terzo trimestre. Ha però scelto di mantenere un tono poco determinato, evitando di vincolarsi a un impegno anche in merito ai tassi di interesse, che rimangono negativi.

"I consiglieri hanno ampiamente espresso timori per i numeri elevati dell'inflazione", si legge nei verbali della riunione.

"Condividono ampiamente l'opinione secondo cui la graduale normalizzazione dell'orientamento della politica monetaria... deve proseguire".

"Alcuni membri ritengono importante agire senza indebiti ritardi", si legge sempre nelle minute.

Francoforte ritiene che se il consiglio direttivo non segnalerà un più rapido processo di normalizzazione della politica monetaria, le aspettative d'inflazione continueranno a salire.

Da cinque settimana a questa parte, dopo il consiglio Bce, il tono dei banchieri centrali si è inoltre inasprito sempre in riferimento alle prospettive di inflazione.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Alessia Pé)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli