Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.890,62
    -89,70 (-0,26%)
     
  • Nasdaq

    12.945,41
    +7,29 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    28.942,14
    -280,63 (-0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,0108
    -0,0072 (-0,71%)
     
  • BTC-EUR

    23.144,10
    -184,13 (-0,79%)
     
  • CMC Crypto 200

    557,64
    -0,09 (-0,02%)
     
  • HANG SENG

    19.763,91
    -158,54 (-0,80%)
     
  • S&P 500

    4.272,81
    -1,23 (-0,03%)
     

BCG con forte crescita nel settore prestiti e investimenti

Graubündner Kantonalbank / Parola (s): Risultato semestrale

28.07.2022 / 06:55 CET/CEST
Comunicato di un annuncio ad hoc conforme ad Art. 53 KR
L'emittente è responsabile del contenuto del comunicato.

Comunicato stampa del 28 luglio 2022 (Comunicazione ad hoc ai sensi dell’art. 53 Regolamento di quotazione)

La BCG ha conseguito un risultato semestrale soddisfacente nel 2022. Il volume delle attività acquisite ha superato il consistente risultato dell’esercizio precedente. A causa delle correzioni sui mercati dei capitali, l’utile è, come previsto, inferiore allo stesso periodo dell’anno precedente. La BCG partecipa alla neocostituita società Avalur AG, che crea una rete di carattere economico per le imprese dei Grigioni. In una prima fase, l’offerta di servizi si concentra su un’ampia consulenza in materia di rischi e assicurazioni.

Le cifre: 
– Utile del Gruppo: CHF 103,4 mln / –7,7%
– Risultato di esercizio: CHF 105,8 mln / –16,8%
– Afflusso di nuovi fondi: CHF +1418,7 milioni / +3,3%
– Prestiti alla clientela: CHF +539,3 mln / +2,5%
– Cost/income ratio I: 47,7%
– Cost/income ratio II (compresi gli ammortamenti): 50,6%

Forte crescita del volume d’affari
La Banca Cantonale Grigione continua a crescere notevolmente e registra un incremento del volume d’affari pari a CHF 2,0 mld. Ciò corrisponde a un’impressionante crescita netta del 3,1%. La BCG raggiunge così un volume d’affari di 62,4 miliardi di franchi a livello di Gruppo. 

L’attività di investimento registra un forte afflusso di nuovi introiti nel volume extrabilancio pari a CHF 1,2 mld. (+4,8%). «Questa crescita positiva dei nuovi afflussi è riuscita in un contesto molto difficile. Questo conferma ancora una volta la nostra competenza nel settore degli investimenti», afferma il presidente della banca Peter Fanconi. «Sia nella casa madre che nelle nostre partecipazioni».

A causa della performance di mercato negativa, il patrimonio dei clienti è sceso del 4,4% a CHF 40,5 mld e gli Assets under Management (patrimonio dei clienti più fondi propri) a CHF 45,2 mld (–4,9%).

La BCG ha aumentato anche il volume dei prestiti alla clientela di CHF 539,3 milioni, pari al 2,5%. Anche il portafoglio ipotecario è cresciuto leggermente, con un incremento dell’1,3% a CHF 19,0 mld. 

Investimenti nel futuro
Gli investimenti di oggi determinano considerevolmente l’attività di domani, pertanto la BCG investe continuamente nell’ulteriore sviluppo dei propri settori di attività. «Abbiamo una forte capacità d'innovazione all’interno dell’azienda. Si tratta di una base eccellente per investimenti mirati nel futuro», afferma Daniel Fust, CEO della BCG. Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, i costi operativi sono aumentati di CHF 6,7 mln (+6,9%), pari a CHF 104,1 mln, inclusa la copertura della garanzia dello Stato. Con un cost/income ratio II (inclusi gli ammortamenti) del 50,6% (+5,6 punti percentuali), la BCG rimane una delle banche più produttive della Svizzera. Nonostante un leggero aumento, il cost/income ratio II è rimasto nettamente al di sotto del valore strategico massimo del 55%.

«Investiamo nell’attività bancaria di domani, senza perdere di vista i costi né l’aumento della resilienza della banca», afferma il CEO Daniel Fust. La BCG ha ammortizzatori superiori alla media sotto forma di capitale proprio (CHF 2763 mln / rapporto CET-1: 19,5%) e rettifiche di valore/accantonamenti per CHF 300,3 mln. Quest’ultimo importo è stato ulteriormente aumentato dalla banca di CHF 29,0 mln nel primo semestre.

Risultato operativo inferiore all’anno precedente
Come previsto, il risultato operativo (CHF 105,8 mln / –16,8%) è diminuito rispetto al risultato eccezionale conseguito nello stesso periodo dell’anno precedente. Le rettifiche di valore sui mercati dei capitali hanno pesato sui ricavi. L’utile del Gruppo si è ridotto a CHF 103,4 mln, con un calo del 7,7%. L’utile per buono di partecipazione è diminuito dell’11,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, attestandosi a CHF 39.60.

Proventi di esercizio: i mercati azionari hanno impedito un aumento dei ricavi
L’assenza di onorari legati alla performance e gli adeguamenti di valore dei titoli nel portafoglio proprio hanno determinato una diminuzione dei ricavi di CHF –12,3 mln, ovvero un calo del 5,3%. Le operazioni su tassi d’interesse, i proventi dei titoli in funzione del volume e i proventi delle operazioni di negoziazione sono superiori ai valori dello stesso periodo dell’esercizio precedente. In questo contesto, la quota di operazioni indifferenti è scesa al 39,0% (stesso periodo dell’anno precedente: 43,6%). 

Partecipazioni strategiche: prosegue l’ampliamento programmato
Nell’esercizio 2022 la Banca Cantonale Grigione prosegue l’auspicata diversificazione dei ricavi con due nuove partecipazioni. Alle partecipazioni in Albin Kistler AG (51%) e Banca Privata Bellerive SA (55%) si aggiungeranno nell’anno in corso le partecipazioni in Twelve Capital SA e BZ Banca SA. Twelve Capital SA è confluita per la prima volta nel risultato del Gruppo sotto forma di partecipazione di minoranza (27,9%). L’acquisto della partecipazione del 70% in BZ Banca SA è stato portato a termine con successo il 7 luglio 2022, cosicché dal 1° luglio 2022 la banca privata sarà inclusa nel risultato del Gruppo. 

Prospettive 2022: utile di Gruppo 195 milioni di franchi
La Banca conferma le prospettive finanziarie 2022. Si prevede un utile di Gruppo di circa CHF 195 milioni e un utile per buono di partecipazione di circa CHF 74.00. Si ipotizza una lieve ripresa dei mercati azionari e ulteriori aumenti dei tassi di interesse da parte della BNS. 

Avalur AG: investimento in una rete economica per le imprese
La BCG, banca leader nel settore delle PMI, si impegna a creare una rete economica con servizi per questa categoria di clienti. L’offerta nasce insieme a partner strategici di diversi settori. L’organizzatore di questa rete è la neocostituita Avalur AG. In una prima fase, l’offerta di servizi si concentra sulla consulenza in materia di rischi e assicurazioni. L’ulteriore sviluppo della rete o dell’ecosistema è accompagnato da offerte, ad esempio nel settore dei servizi legali e fiduciari.  In questo modo le imprese, in quanto clienti dell’ecosistema, possono concentrarsi sulle loro competenze chiave. La BCG detiene una partecipazione di minoranza in Avalur AG. Beat Blaser assume la responsabilità strategica dello sviluppo di Avalur AG. Vanta oltre 30 anni di esperienza sia nel settore assicurativo e di brokeraggio sia come consulente aziendale. È stato inoltre Presidente della Direzione generale e Presidente del Consiglio di Amministrazione di Swissbroke Coira.

Contatto:
Thomas Müller
thom.mueller@gkb.ch
telefono +41 81 256 83 11


Daniel Daester
daniel.daester@gkb.ch
telefono +41 81 256 88 01


Banca Cantonale Grigione, Media & Investor Relations, casella postale, 7001 Coira
medien@gkb.ch / gkb.ch/media

Banca Cantonale Grigione.
La Banca Cantonale Grigione offre tutti i servizi che contraddistinguono una moderna banca universale: per persone private, l’economia e gli enti pubblici. L’impresa con sede centrale a Coira è presente in oltre 40 sedi nei Grigioni. Con circa 1000 dipendenti, la BCG è uno dei maggiori datori di lavoro nel Cantone. Il suo legame con il territorio emerge in vari modi. Oltre a curare le sue attività economiche, si impegna con le sponsorizzazioni, il suo fondo contributi nonché attraverso il volontariato. 

La BCG detiene partecipazioni di maggioranza nella Banca Privata Bellerive SA, nella Albin Kistler AG e nella BZ Banca Società Anonima. Inoltre la BCG detiene una partecipazione di minoranza nella Twelve Capital Holding SA. Il buono di partecipazione BCG è quotato in borsa dal 1985.


Fine annuncio ad hoc

show this
show this
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli