Italia markets closed

Bei, Scannapieco: Italia di gran lunga primo beneficiario prestiti

Cam

Milan, 30 gen. (askanews) - "L'Italia è di gran lunga il primo beneficiario della finanza Bei". Lo ha sottolineato il vice presidente della Banca europea per gli investimenti, Dario Scannapieco, che ha presentato a Milano le attività e le strategie dell'istituto. Nel dettaglio, ha spiegato, nel 2019 sono stati erogati dalla Bei all'Italia circa 11 miliardi di euro (di cui 9,7 mld di prestiti e 1,4 mld di operazioni in equità e garanzie da parte del fondo Fei), per 34 miliardi di euro di investimenti sostenuti.

All'Italia è andato lo scorso anno il 17,3% del totale dei finanziamenti del gruppo Bei in Europa. "In pratica - ha detto Scannapieco - un euro su sei prestato dalla Bei è andato all'Italia". Il 2019, ha poi aggiunto "è stato un anno record per il numero delle operazioni sostenute, che sono state pari a 143".

Quanto al tema dei crediti detoriorati, Scannapieco ha detto che con Bei "l'Italia ha pochissimi crediti non performing. Facciamo analisi molto dettagliate e questo ci consente più tranquillità sulle operazioni che andiamo a finanziare".

Bos