Italia markets open in 7 hours 38 minutes

Bella (Iss): "Con sintomi più facile avere il coronavirus che l'influenza"

(AP Photo/Christophe Ena)

"In Lombardia quasi tutti i tamponi negativi all'influenza risultano invece positivi al Covid-19". Così al Corriere della Sera Antonino Bella, il padre del sistema di sorveglianza dell'Influenza (Influnet) dell'Istituto superiore di Sanità e membro della task force nazionale sul coronavirus.

LEGGI ANCHE: Rimini, a 101 anni vince il coronavirus e torna a casa

VIDEO - La reazione del mondo al Coronavirus

Alla domanda se il dato possa valere anche per i 200 mila casi con sintomi simil influenzali nel resto d'Italia, Bella precisa: "È sbagliato generalizzare. Ma le curve dell'influenza possono essere senza dubbio strumenti utili anche per monitorare la diffusione del coronavirus per gli ormai noti malati sommersi. Cioè pazienti con sintomi di una sindrome simil influenzale ma non sottoposti al tampone impossibile da fare su tutta la popolazione".

LEGGI ANCHE: Organizzano "flash mob" anti-coronavirus: denunciati

Secondo lo scienziato "le Regioni a più alta circolazione di COVID-19 sulla base dei tamponi effettuati sono quasi sempre le stesse in cui Influnet rileva anche percentuali anomale di casi d'influenza". Il significato? "Con ogni probabilità - spiega Bella - non si tratta più di sindromi influenzali ma di casi di coronavirus che non vengono rilevati dai test Covid-19".

LEGGI ANCHE: Coronavirus: vittime, contagi e tutti gli ultimi aggiornamenti