Italia markets open in 2 hours 58 minutes
  • Dow Jones

    30.946,99
    -491,31 (-1,56%)
     
  • Nasdaq

    11.181,54
    -343,06 (-2,98%)
     
  • Nikkei 225

    26.737,51
    -311,96 (-1,15%)
     
  • EUR/USD

    1,0532
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    19.261,65
    -556,91 (-2,81%)
     
  • CMC Crypto 200

    439,34
    -10,72 (-2,38%)
     
  • HANG SENG

    22.054,20
    -364,77 (-1,63%)
     
  • S&P 500

    3.821,55
    -78,56 (-2,01%)
     

Benedetto (Telepass): 'Next unisce esperienza mobilità in unica grande piattaforma'

(Adnkronos) - “La partnership con Generali nasce dall’intuizione di Telepass di mettere a fattore comune l’utilizzo del dato, un elemento sempre più importante alla luce della trasformazione digitale”. Lo ha affermato Gabriele Benedetto, Chief Executive Officer del Gruppo Telepass, a margine della conferenza stampa di presentazione del nuovo dispositivo realizzato da Generali e Telepass ‘Next’.

“Telepass ha trovato in Generali il partner ideale e già da qualche anno abbiamo sviluppato una polizza assicurativa, incorporata nel Telepass di 350.000 clienti, che rimborsa automaticamente al cliente parte del pedaggio in caso di rilevazione di un ritardo importante sulla tratta percorsa. Oggi presentiamo l’evoluzione della nostra partnership strategica: Next, il primo dispositivo facile ed intuitivo che raccoglie tutti i servizi di Generali e di Telepass. Next. Naturalmente - ha concluso Benedetto - i clienti Next avranno poi accesso, tramite l’app, a tutti i servizi di mobilità al di fuori dell’auto che Telepass ha lanciato nell’ultimi anni: dai motorini ai monopattini, dai treni ad alta velocità ai treni regionali fino alle metropolitane. Così facendo siamo riusciti ad unire questa esperienza di mobilità in un’unica grande piattaforma”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli