Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.102,61
    -113,74 (-0,70%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.797,30
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8576
    -0,0009 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    0,9871
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4193
    +0,0068 (+0,48%)
     

BergamoScienza, con il festival tornano i laboratori per bambini

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 1 ott. (askanews) - Dal 29 settembre al 16 ottobre torna con la XX edizione BergamoScienza, il festival di divulgazione scientifica organizzato dall'Associazione BergamoScienza, che rinnova l'appuntamento annuale con la città e il suo pubblico. I 18 giorni di festival coinvolgeranno appassionati di scienza e curiosi, adulti e bambini con un ricco programma di eventi gratuiti per festeggiare tutti insieme il traguardo del ventennale.

Fin dai suoi esordi, BergamoScienza ha avuto come obiettivo primario quello di avvicinare i più giovani alle materie scientifiche e farli appassionare allo spettacolo della scienza attraverso numerosissimi laboratori. Quest'anno saranno oltre 100 le attività laboratoriali divertenti e creative organizzate da scuole e privati, all'insegna della curiosità e della scienza.

Per i bambini tra i 3 e i 6 anni, è stata ideata A tutta scienza! Terra, che bel posticino, una carovana di letture nelle biblioteche della città e della provincia per far scoprire ai più piccoli il mondo e la natura che li circonda. Di sana alimentazione tratterà il laboratorio La salute vien mangiando...sano! che in maniera semplice e chiara insegnerà ai bambini a riconoscere i cibi genuini da cui trarre tutta l'energia necessaria per muoversi e giocare.

Esperimenti di fisica per scoprire i segreti dell'aria; attività a contatto con la natura per imparare a trarre risorse dell'ambiente rispettandone l'equilibrio; un viaggio alla scoperta delle emozioni e dei cinque sensi; un'immersione nella tecnologia con un software che trasforma il corpo in un pennello e i movimenti in musica: queste alcune delle proposte laboratoriali per i bambini a partire dai 6 anni, che potranno anche cimentarsi in giochi a squadre per allenare la logica e applicare la matematica, come in Math Escape: fuga con la matematica, e risolvere quiz, sfide ed enigmi nell'escape room educativa E-Vado: occhio all'impronta, per scoprire il significato di impronta ecologica e ridurre l'impatto dell'uomo sulla natura.

Al centro dei laboratori per i ragazzi dagli 11 anni ci sarà la scienza nelle sue espressioni più visibili: si tratterà di ricerca farmaceutica, decodifica del genoma umano, gas e pneumatica, movimento dei corpi e fisica delle forze, elettricità, robotica e programmazione informatica. Ma si parlerà anche di dipinti e chimica tintorea del Rinascimento in Colori e segreti di bellezza rinascimentali; di cucina, nel laboratorio scientifico più gustoso di tutti, Pentole e pozioni; di crittografia in I codici di Cesare...Pesenti; di stormi di uccelli, di cervello umano e persino di followers in Semplicemente complesso, per trovare la scienza là dove non te l'aspetti.

In aggiunta alla programmazione di laboratori in presenza, 11 laboratori digitali daranno la possibilità alle classi e alle famiglie di mettersi in gioco con la scienza anche a distanza, con tante attività che spazieranno dalla fisica della luce all'entomologia, dalla genetica all'anatomia, dalla matematica ai trucchi di magia, dall'osservazione del mondo attraverso le lenti dei microscopi alla simulazione della vita in orbita e su Marte.