Italia markets open in 17 minutes
  • Dow Jones

    33.309,51
    +535,11 (+1,63%)
     
  • Nasdaq

    12.854,80
    +360,88 (+2,89%)
     
  • Nikkei 225

    27.819,33
    -180,63 (-0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0294
    -0,0007 (-0,07%)
     
  • BTC-EUR

    23.822,63
    +1.413,55 (+6,31%)
     
  • CMC Crypto 200

    577,56
    +46,34 (+8,72%)
     
  • HANG SENG

    20.055,33
    +444,49 (+2,27%)
     
  • S&P 500

    4.210,24
    +87,77 (+2,13%)
     

Berrettini positivo al Covid, niente Wimbledon

Il tennista romano: "Ho il cuore spezzato, il sogno è finito ma tornerò più forte"

LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) - Matteo Berrettini non disputerà il torneo di Wimbledon, terzo Slam stagionale in corso sull'erba londinese. Il 26enne tennista romano, n.11 del ranking ed ottavo favorito del seeding, ha annunciato su Instagram la sua positività al Covid-19. "Ho il cuore spezzato nell'annunciare che devo ritirarmi da Wimbledon a causa del risultato positivo del test Covid-19 - le parole del campione azzurro, che lo scorso anno fu sconfitto in finale da Djokovic - Ho avuto sintomi influenzali e sono stato in isolamento negli ultimi giorni. Nonostante i sintomi non siano gravi, ho deciso che era importante fare un altro test questa mattina per proteggere la salute e la sicurezza dei miei colleghi e di tutti gli altri coinvolti nel torneo. Non ho parole per descrivere l'estrema delusione che provo. Il sogno è finito per quest'anno, ma tornerò più forte". Berrettini, che avrebbe dovuto esordire in tabellone oggi contro contro il cileno Cristian Garin, era reduce dal doppio successo sull'erba di Stoccarda e del Queen's dopo il lungo periodo di stop per l'operazione al polso ed era dato tra i grandi favoriti per la vittoria finale dai bookmakers.

- foto LivePhotoSport -

(ITALPRESS).

mc/gm/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli