Bertagna (Univ. Bergamo): Accordo su formazione è la base per rilancio

Torino, 19 feb. (LaPresse) - "L'accordo siglato il 13 febbraio sulla formazione tra Confindustria ed i 3 sindacati confederali è molto importante, proprio perché lo firma anche la Cgil, che finora ha osteggiato l'apprendistato tra i 15 ed i 29 anni". E' questo il commento del direttore del dipartimento di Scienze umane e Sociali dell'Università di Bergamo e membro della Gi Group Academy, Giuseppe Bertagna, sull'alleanza tra Confindustria, Cgil, Cisl e Uil, per portare la formazione al centro del dibattito politico. "Il rilancio dell'economia parte da qui - spiega Bertagna - se la scuola smette di essere autoreferenziale. Le leggi già ci sono dal 2003, i pilastri erano le riforme Moratti e Biagi, che però hanno trovato una resistenza diffusa". Sul perché ciò sia avvenuto, le responsabilità sono state molteplici, ma l'accordo firmato cancella ogni alibi: "Anche perché le risorse ci sono - spiega Bertagna, che sul tema ha scritto anche un libro 'Fare laboratorio (ed. La Scuola, Brescia) - l'apprendistato è molto più utile degli incentivi a pioggia alle imprese, senza contare che l'onere burocratico va tutto in carico a scuola e università e non più alle imprese".

Azioni in evidenza

  • Riflettori su Piazza Affari
    Riflettori su Piazza Affari
    NomePrezzoVar.% Var.
    0,000,00%
    FNC.MI
    12,46+0,30+2,47%
    UCG.MI
    2,19+0,11+5,49%
    ISP.MI
    15,080,000,00%
    BMPS.MI
    0,7675+0,0095+1,25%
    TIT.MI
    14,36+0,06+0,42%
    ENI.MI
    4,06+0,06+1,50%
    ENEL.MI
    3,88+0,04+0,99%
    MS.MI
    0,000,00%
    F.MI

Titoli caldi

  •  
    Ultime quotazioni consultate
    Nome Prezzo Variazione Var. %Grafico 
    I codici visualizzati più di recente compaiono automaticamente in questo spazio usando questo campo ricerca:
    È necessario abilitare i cookie del browser per visualizzare le ultime quotazioni.
  • Notizie sulle quotazioni recenti

    •  
      Accedi per visualizzare le quotazioni nei tuoi portafogli.