Annuncio pubblicitario
Italia Markets closed
  • FTSE MIB

    35.398,82
    -11,31 (-0,03%)
     
  • Dow Jones

    40.003,59
    +134,21 (+0,34%)
     
  • Nasdaq

    16.685,97
    -12,35 (-0,07%)
     
  • Nikkei 225

    38.787,38
    -132,88 (-0,34%)
     
  • Petrolio

    80,00
    +0,77 (+0,97%)
     
  • BTC-EUR

    61.621,25
    +660,77 (+1,08%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.368,11
    -5,73 (-0,42%)
     
  • Oro

    2.419,80
    +34,30 (+1,44%)
     
  • EUR/USD

    1,0872
    +0,0002 (+0,0217%)
     
  • S&P 500

    5.303,27
    +6,17 (+0,12%)
     
  • HANG SENG

    19.553,61
    +177,08 (+0,91%)
     
  • Euro Stoxx 50

    5.064,14
    -8,31 (-0,16%)
     
  • EUR/GBP

    0,8555
    -0,0021 (-0,24%)
     
  • EUR/CHF

    0,9881
    +0,0038 (+0,38%)
     
  • EUR/CAD

    1,4787
    -0,0007 (-0,05%)
     

Bff, Bankitalia sospende distribuzione utili, retribuzione variabile a management, titolo crolla

Un edificio della Banca d'Italia nel centro di Roma.

(Precisa titolo)

Milano (Reuters) - La Banca d'Italia ha disposto la sospensione temporanea della distribuzione di utili, o altri elementi del patrimonio, da parte di Bff Banking Group, dopo l'esito dell'ispezione condotta sull'istituto in merito alla sua gestione dei crediti pubblici.

In particolare, si legge nella nota di Bff sulla trimestrale, la Vigilanza ha riscontrato che l'attuale classificazione dei crediti pubblici dell'istituto non è legata alla "rappresentazione di un rischio di credito collegato".

Bff, infatti, ha applicato una diversa interpretazione degli orientamenti Eba sulla definizione di default, in particolare per quanto riguarda l’applicazione della sospensione al calcolo dei giorni di arretrato.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

La Banca d'Italia ha inoltreformulato rilievi sulla governance e sulle prassi aziendali della banca in materia di remunerazione, con particolare riferimento ad alcune previsioni contrattuali riferibili all’AD.

Oltre alla sospensione temporanea sulla distribuzione degli utili prodotti a partire dall'esercizio 2024, la Vigilanza ha inoltre disposto che Bff si astenga dalla corresponsione della parte variabile delle remunerazioni e dall'ulteriore espansione dell'operatività all'estero, tramite l’apertura di nuove succursali o l’allargamento in nuovi paesi in regime di prestazione di servizi.

Secondo Bff, sulla base di valutazioni preliminari, il possibile incremento degli Rwa e degli appostamenti prudenziali che potrebbero scaturire non determina una modifica sostanziale delle prospettive economiche e finanziarie della banca.

A Piazza Affari il titolo Bff è in netto ribasso dopo l'annuncio delle misure prese da Banca d'Italia, e alle 14,25 è in asta di volatilità con un calo del 10,3%.

(Andrea Mandalà, editing Sabina Suzzi)