Italia markets open in 2 hours 25 minutes
  • Dow Jones

    35.061,55
    +238,15 (+0,68%)
     
  • Nasdaq

    14.836,99
    +152,39 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    27.882,65
    +334,65 (+1,21%)
     
  • EUR/USD

    1,1783
    +0,0012 (+0,11%)
     
  • BTC-EUR

    32.523,92
    +3.190,34 (+10,88%)
     
  • CMC Crypto 200

    917,28
    +123,55 (+15,57%)
     
  • HANG SENG

    26.527,06
    -794,92 (-2,91%)
     
  • S&P 500

    4.411,79
    +44,31 (+1,01%)
     

BHP sigla accordo con Tesla per la fornitura di nichel per batterie EV. Titolo in rally +3%

·1 minuto per la lettura

Il colosso australiano dell'estrazione di minerali BHP Billiton ha raggiunto un accordo con Tesla per la fornitura di nichel. In un comunicato diramato nella giornata di oggi, giovedì 22 luglio 2021, BHP ha reso noto che una delle sue miniere situate nell'Australia occidentale, Nickel West, fornirà al gruppo delle auto elettriche fondato da Elon Musk la materia prima, utilizzata per la costruzione delle batterie EV (veicoli elettrici). "Si stima che la domanda di nickel per le batterie crescerà di oltre il 500% nel corso del prossimo decennio, in gran parte per sostenere la crescente domanda globale per i veicoli elettrici", ha commentato il responsabile della divisione commerciale di BHP Vandita Pant, in una nota. Sebbene non si conoscano i termini finanziari dell'accordo, Reuters ricorda come Tesla avesse dichiarato, nel mese di giugno, l'intenzione di spendere più di $1 miliardo l'anno per le materie prime necessarie alle batterie, attingendo alle risorse minerarie dell'Australia. Il titolo BHP Billiton balza del 3% alla borsa di Sidney.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli