Bialetti Industrie: motivazioni dimissioni consigliere Cairoli

Bialetti Industrie, in riferimento al comunicato diffuso l'8 gennaio sulle dimissioni del consigliere Fabio Attilio Cairoli, precisa che tale amministratore ha rassegnato le proprie dimissioni con la seguente motivazione "il periodo successivo al mio licenziamento ha confermato che il mio ufficio di amministratore era un tutt'uno con quello di direttore generale di Bialetti Industrie. Rassegno pertanto le mie dimissioni da tale carica". La società, in una nota, rammenta che il 5 settembre scorso il consiglio di amministrazione, in prosecuzione dell'azione di ottimizzazione delle strutture e della riduzione dei costi per l'identificazione di un assetto organizzativo più snello ed economicamente sostenibile, aveva deliberato la soppressione della posizione di direttore generale, ricoperta dallo stesso Fabio Cairoli.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 17.959,72 +1,14% 13:25 CET
Eurostoxx 50 3.130,90 +0,97% 13:10 CET
Ftse 100 6.873,11 +1,38% 13:25 CET
Dax 10.933,93 +1,47% 13:10 CET
Dow Jones 19.251,78 +0,18% 6 dic 22:38 CET
Nikkei 225 18.496,69 +0,74% 07:00 CET

Ultime notizie dai mercati