Italia markets close in 7 hours 26 minutes
  • FTSE MIB

    23.241,97
    -22,89 (-0,10%)
     
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    29.408,17
    -255,33 (-0,86%)
     
  • Petrolio

    59,96
    -0,68 (-1,12%)
     
  • BTC-EUR

    40.805,80
    +1.740,35 (+4,45%)
     
  • CMC Crypto 200

    984,71
    -1,94 (-0,20%)
     
  • Oro

    1.718,70
    -4,30 (-0,25%)
     
  • EUR/USD

    1,2008
    -0,0052 (-0,43%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     
  • HANG SENG

    29.095,86
    -356,71 (-1,21%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.707,73
    +1,11 (+0,03%)
     
  • EUR/GBP

    0,8649
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,1029
    +0,0011 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,5233
    +0,0001 (+0,01%)
     

Biden parla con Putin: Start, ma anche Navalny e altri punti dolenti

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 26 gen. (askanews) - Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha avuto il primo contatto con il presidente russo Vladimir Putin per discutere innanzitutto dell'estensione del Trattato Start 2 per la riduzione delle armi strategiche e per affrontare altre questioni di rilievo bilaterale, ha detto la portavoce della Casa Bianca Jen Psaki. Occasione per confermare la disponibiltà americana al rinnovo dello Start e per passare in rassegna tutti i 'punti dolenti' di cui la nuova amministrazione americana intende chiedere conto al Cremlino.

Biden ha confermato a Putin "la disponibilità a prolungare il New Start per cinque anni", ha precisato Psaki.

Il neo-presidente Usa ha espresso "preoccupazione" per l'arresto dell'oppositore russo Alexey Navalny al rientro dalla Germania, dove è stato curato dopo il tentativo di avvelenamento dello scorso agosto. E ha rilanciato la questione delle taglie che la Russia avrebbe messo in Afghanistan sui militari americani e le accuse di ingerenze nel processo elettorale Usa. Tutti punti per i quali il Cremlino nega qualsiasi implicazione.

Inoltre, Biden ha parlato della crisi sempre aperta in Ucraina, Paese che gli Stati Uniti intendono difendere "dall'aggressione" russa.