Italia markets close in 6 hours 58 minutes
  • FTSE MIB

    24.716,67
    +104,63 (+0,43%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,26 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,44 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.518,34
    +160,52 (+0,55%)
     
  • Petrolio

    65,36
    +0,46 (+0,71%)
     
  • BTC-EUR

    47.970,09
    -216,70 (-0,45%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.557,06
    +121,28 (+8,45%)
     
  • Oro

    1.836,40
    +5,10 (+0,28%)
     
  • EUR/USD

    1,2162
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.595,66
    -14,99 (-0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.022,86
    -11,39 (-0,28%)
     
  • EUR/GBP

    0,8632
    -0,0062 (-0,71%)
     
  • EUR/CHF

    1,0949
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,4718
    -0,0033 (-0,22%)
     

Biden: verdetto sul caso Floyd passo da gigante per la giustizia

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 21 apr. (askanews) - Il verdetto sull'omicidio di George Floyd "è un passo avanti" e, anche se "nulla potrà mai riportare indietro Floyd, questo può essere un passo da gigante nella marcia verso la giustizia in America". Lo sostiene il presidente americano Joe Biden dopo la condanna dell'ex-poliziotto Derek Chauvin, giudicato colpevole da una giuria di Minneapolis per aver ucciso l'afroamericano Floyd durante il suo arresto.

"Nessuno - scrive il presidente su twitter - dovrebbe essere al di sopra della legge. Il verdetto ci manda questo messaggio, ma non è sufficiente: non possiamo fermarci qui. Per realizzare cambiamenti e riforme reali, possiamo e dobbiamo fare di più per ridurre la probabilità che tragedie come questa si ripetano".

"Abbiamo - aggiunge Biden - una importante riforma della polizia nel nome di George Floyd, ma non deve volerci un anno per portarla a termine. Ho assicurato alla famiglia Floyd che continueremo a lottare per l'approvazione del 'George Floyd Justice in Policing Act' in modo che io possa convertirlo in legge al piu presto".