Italia markets close in 6 hours 13 minutes
  • FTSE MIB

    21.120,34
    -86,91 (-0,41%)
     
  • Dow Jones

    29.260,81
    -329,60 (-1,11%)
     
  • Nasdaq

    10.802,92
    -65,00 (-0,60%)
     
  • Nikkei 225

    26.571,87
    +140,32 (+0,53%)
     
  • Petrolio

    77,47
    +0,76 (+0,99%)
     
  • BTC-EUR

    20.918,24
    +794,06 (+3,95%)
     
  • CMC Crypto 200

    459,55
    +26,45 (+6,11%)
     
  • Oro

    1.642,40
    +9,00 (+0,55%)
     
  • EUR/USD

    0,9627
    +0,0016 (+0,16%)
     
  • S&P 500

    3.655,04
    -38,19 (-1,03%)
     
  • HANG SENG

    17.860,31
    +5,17 (+0,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.357,69
    +15,13 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8923
    -0,0073 (-0,82%)
     
  • EUR/CHF

    0,9518
    -0,0028 (-0,30%)
     
  • EUR/CAD

    1,3189
    -0,0006 (-0,05%)
     

Bilancio Covid 15 agosto: in calo i positivi

Coronavirus
Coronavirus

Bilancio Covid 15 agosto: oggi si segnalano 9.984 nuovi contagi in ventiquattro ore, meno della metà dei 19.457 dello scorso 14 agosto. Un consueto calo che del resto si registra dopo ogni fine settimana. Il calo si spiega anche con un numero minore di tamponi effettuati. Se ieri i test processati erano 131.302, oggi si segnalano non oltre i 64.106 quelli effettuati. Tuttavia, allo stesso tempo il tasso di positività risulta essere in risalita al 15,4% rispetto al 14,8% di ieri. Le nuove vittime sono quarantadue, di meno rispetto alle settantotto di ieri. Sono invece trecentouno i pazienti ricoverati in terapia intensiva.

Bilancio Covid 15 agosto: la situazione negli ospedali

Sono trecentounoi nuovi pazienti in terapia intensiva, mentre si segnala un numero di ingressi giornalieri pari a diciannove. Lieve calo, rispetto alle ultime ventiquattro ore, dei ricoverati nei reparti ordinari: in tutto 7.504.

Covid-19: quarta dose di vaccino obbligatoria per i docenti?

Si ricorda che, pur essendo terminato da qualche mese lo stato di emergenza, la pandemia da Covid-19 è ancora in corso in Italia. Ci si chiede se la quarta dose di vaccino sarà resa obbligatoria, almeno per alcune categorie lavorative, come i docenti. Al riguardo, il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi si è limitato a rispondere, tramite alcune dichiarazioni riportate da Orizzonte Scuola: “Nella scuola abbiamo avuto, fra il personale e gli studenti, più vaccinati che in qualsiasi altra categoria, i rifiuti sono stati residuali”.