Italia markets open in 1 hour 14 minutes

Bill Gates compra un’auto elettrica ma non è una Tesla. E Musk non la prende bene

Fabrizio Arnhold
Bill Gates compra un’auto elettrica ma non è una Tesla. E Musk non la prende bene

Il fondatore di Microsoft ha scelto una Porsche Taycan per guidare senza emissioni. Soddisfatto della scelta, a parte l’autonomia. Elon Musk esprime disappunto con un tweet

Auto green che passione. Bill Gates, tra gli uomini più ricchi al mondo, si è messo in garage un’auto elettrica. Una Tesla? Macché. Il numero uno di Microsoft ha preferito una Porsche Taycan. Ognuno può comprare l’auto che preferisce, ovviamente. Ma non la pensa proprio allo stesso modo Elon Musk che pare non aver preso con il sorriso la scelta del taycoon di Redmond.

LA SFIDA A TESLA

Non è solo una questione di soldi. Anche perché la Porsche Taycan di Gates ha un prezzo più elevato rispetto ai modelli top di gamma di Tesla. Ma la sfida è comunque lanciata. Unica pecca: il nuovo bolide elettrificato non ha molta autonomia e serve troppo tempo per ricaricare la batteria.

 

LA RISPOSTA DI MUSK

Il fondatore di Tesla, Elon Musk, non ha proprio digerito la scelta. In un tweet ha definito deludente la discussione avuta con Bill Gates. Si tratta della prima auto elettrica per il padre di Windows ma non certo la prima volta a bordo di una Porsche. “Devo dire che è un’auto dal prezzo premium, ma è molto, molto cool”, ha confidato Gates, intervistato da Brownlee Gates. “È la mia prima auto elettrica e mi sta piacendo molto”. La prima Porsche guidata da Gates è stata una 911 Turbo, acquistata nel 1979. La chicca del suo parco auto, però, è la Porsche 959, una vera rarità. 

Solarglass, in arrivo anche in Europa i tetti solari di Tesla

Solarglass, in arrivo anche in Europa i tetti solari di Tesla

I LIMITI DELLA TAYCAN

La svolta green fa rima con Taycan. Ma sono diversi gli aspetti da passare in rassegna. “Se si desidera percorrere lunghe distanze, la pervasività della rete di ricarica e il tempo di ricarica, rispetto a quello di un pieno di benzina, vanno considerati”. E va tenuto in considerazione anche qualche piccolo inconveniente, come quello che ha scatenato l’incendio di una Porsche Taycan posteggiata in un garage in Florida. Nessun ferito, ma la macchina e il garage sono stati praticamente distrutti.