Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.058,14
    -241,19 (-0,70%)
     
  • Nasdaq

    14.049,11
    -23,75 (-0,17%)
     
  • Nikkei 225

    29.291,01
    -150,29 (-0,51%)
     
  • EUR/USD

    1,2012
    -0,0121 (-1,00%)
     
  • BTC-EUR

    32.262,85
    -1.311,10 (-3,91%)
     
  • CMC Crypto 200

    962,91
    -29,56 (-2,98%)
     
  • HANG SENG

    28.436,84
    -201,69 (-0,70%)
     
  • S&P 500

    4.226,49
    -20,10 (-0,47%)
     

Bitcoin affonda di oltre -10% a $43.000. Dietro c'è sempre Elon Musk di Tesla, stavolta con una risposta a un tweet

·1 minuto per la lettura

Nuovo capitombolo del Bitcoin, sempre a causa del numero uno di Tesla, Elon Musk. Stavolta Musk non ha postato un proprio tweet, come fa di solito, ma ha riposto a un post di Mr Whale (CryptoWhale), che ha scritto: i Bitcoiners si mangeranno le mani il prossimo trimestre, quando scopriranno che Tesla ha scaricato il resto dell'esposizione verso il Bitcoin. Con l'odio che @elonmusk sta ricevendo, non lo colpevolizzerei". Musk ha risposto ritwittando il post, con la parola "Indeed", ovvero: "Infatti". Risultato: il Bitcoin crolla di oltre il 10% scivolando fino a $43.000 circa; l'ethereum affonda di oltre il 13% a $3277 circa.