Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.709,56
    -254,37 (-0,98%)
     
  • Dow Jones

    34.584,88
    -166,44 (-0,48%)
     
  • Nasdaq

    15.043,97
    -137,96 (-0,91%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,71 (+0,58%)
     
  • Petrolio

    71,96
    -0,65 (-0,90%)
     
  • BTC-EUR

    40.449,75
    -1.078,24 (-2,60%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.193,48
    -32,05 (-2,62%)
     
  • Oro

    1.753,90
    -2,80 (-0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,1732
    -0,0040 (-0,34%)
     
  • S&P 500

    4.432,99
    -40,76 (-0,91%)
     
  • HANG SENG

    24.920,76
    +252,91 (+1,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.130,84
    -39,03 (-0,94%)
     
  • EUR/GBP

    0,8535
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,0927
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4966
    +0,0044 (+0,29%)
     

Bitcoin, svanisce l'effetto El Salvador: crollo del 13%

·2 minuto per la lettura
Bitcoin, svanisce l'effetto El Salvador: crollo del 13%
Bitcoin, svanisce l'effetto El Salvador: crollo del 13%

La criptovaluta diventa legale nel paese centroamericano, ma il Bitcoin crolla portando giù anche le "alt coin". Colpa dei grandi trader?

Cosa sta succedendo al Bitcoin? Nelle giornate in cui il presidente di El Salvador, Nayib Bukele, annuncia i primi acquisti di Bitcoin dopo aver reso la criptovaluta legale nel paese centroamericano, il mercato ha reagito negativamente. Dopo un piccolo sussulto in rialzo (52mila dollari), il Bitcoin ha perso circa il 13% arrivando poco sopra i 45mila dollari.

EL SALVADOR COMPRA BITCOIN

Lunedì 6 settembre, attraverso una serie di tweet, Bukele ha svelato che El Salvador stava acquistando 400 Bitcoin per un circa 21 milioni di dollari. Subito dopo il tweet la quotazione è arrivata a 52.900 dollari. Ma nel giorno in cui la criptovaluta è diventata legale nel paese (il 7 settembre) le quotazioni sono crollate improvvisamente, fino a sfiorare un supporto cruciale come quello dei 45mila dollari. Sempre Bukele, il 7 settembre, ha annunciato l'acquisto di altri 150 Bitcoin scrivendo su Twitter "buying the dip", più o meno "compra sui minimi". https://twitter.com/nayibbukele/status/1434968475928248331

I GRANDI TRADER

Ma la reazione del mercato è rimasta ancora fredda. Cosa è successo in poche ore? Secondo Scott Melker la "colpa" è dei grandi trader, le cosiddette "balene", che hanno deciso di prendere profitto da una quotazione molto elevata spingendo così al ribasso il prezzo della cripto. Come spesso accade, il calo del Bitcoin ha poi trascinato giù anche le "alt coin", le altre criptovalute che hanno perso il 15% (Ethereum) o oltre il 20%, come nel caso di Ripple cancellando diversi giorni di guadagni.

ALTA VOLATILITÀ

Al di là dei dubbi sulla mossa di El Salvador, che secondo diversi analisti rischia di indebolire la solidità finanziaria del Paese, e dei problemi tecnici della piattaforma Chivo lanciata dal governo, ora gli investitori si chiedono cosa riserva il futuro per il Bitcoin. La criptovaluta ha confermato, ancora una volta, la sua estrema volatilità.

SUPPORTO A 45MILA DOLLARI

"Il diffondersi della notizia ha provocato una continuazione del rally che ha portato Bitcoin al test della resistenza in area 52.000 dollari - commenta Pietro Bellotti, Premium Client Manager di IG Italia - Questa è un’area molto difficile da oltrepassare e il mercato sta cogliendo l’occasione per reagire negativamente alla notizia il giorno dopo e tornare al 50% dello stesso ritracciamento cioè l’area dei 45.000. Questo è un livello chiave e un supporto assolutamente da mantenere per non avere un’inversione di trend".

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli