Italia markets close in 5 hours 30 minutes
  • FTSE MIB

    25.121,02
    -175,38 (-0,69%)
     
  • Dow Jones

    35.144,31
    +82,76 (+0,24%)
     
  • Nasdaq

    14.840,71
    +3,72 (+0,03%)
     
  • Nikkei 225

    27.970,22
    +136,93 (+0,49%)
     
  • Petrolio

    71,97
    +0,06 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    31.717,12
    -950,01 (-2,91%)
     
  • CMC Crypto 200

    888,09
    -27,40 (-2,99%)
     
  • Oro

    1.796,30
    -2,90 (-0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,1786
    -0,0022 (-0,19%)
     
  • S&P 500

    4.422,30
    +10,51 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    25.086,43
    -1.105,89 (-4,22%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.081,39
    -21,20 (-0,52%)
     
  • EUR/GBP

    0,8551
    +0,0012 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0819
    +0,0011 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4815
    +0,0009 (+0,06%)
     

Bitcoin travolto dalle vendite, torna a bucare $30.000. Nel mondo cripto vanno in fumo $100 miliardi

·1 minuto per la lettura

La vendita degli asset di rischio che ha tramortito ieri i mercati di tutto il mondo non poteva risparmiare la criptovaluta numero uno al mondo: per la prima volta dallo scorso 22 giugno, il Bitcoin ha bucato la soglia di $30.000. Nell'intero mercato delle criptovalute sono andati in fumo $98 miliardi, nell'arco di 24 ore, stando ai numeri di CoinMarketCap data. Il Bitcoin ha perso più del 6, l'Ether è capitolato di quasi il 9% e l'XRP è crollato di quasi l'11%, stando ai dati di CoinDesk. Un alert sul Bitcoin è stato lanciato nelle ultime ore da firmato David Tice, orso di lungo corso, che da bullish da inizio anno è diventato bearish sulla criptovaluta numero uno al mondo. "Avevamo una posizione sul Bitcoin quando valeva $10.000. Tuttavia, quando è salito fino a $60.000 abbiamo capito che era andato oltre… Ultimamente, c'è stato molto frastuono dalle banche centrali, dalla BRI e dalla Bank of England, che hanno espresso giudizi molto negativi. Credo che sia molto pericoloso oggi detenere i Bitcoin".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli