Italia markets open in 8 hours 41 minutes
  • Dow Jones

    34.742,82
    -34,94 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    13.401,86
    -350,38 (-2,55%)
     
  • Nikkei 225

    29.518,34
    +160,52 (+0,55%)
     
  • EUR/USD

    1,2136
    -0,0032 (-0,27%)
     
  • BTC-EUR

    46.144,40
    -2.091,49 (-4,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.484,90
    -76,40 (-4,89%)
     
  • HANG SENG

    28.595,66
    -14,99 (-0,05%)
     
  • S&P 500

    4.188,43
    -44,17 (-1,04%)
     

BlackRock, utili battono attese con AuM oltre 9.000 miliardi dollari

·2 minuto per la lettura
Logo BlackRock fuori dalla sede della società a New York.

NEW YORK (Reuters) - BlackRock ha riportato utili per il primo trimestre superiori alle stime di Wall Street, con la corsa senza sosta dei mercati globali e una solida performance generale del business del gruppo che hanno permesso agli asset in gestione di balzare a un valore record di 9.010 miliardi di dollari.

"L'ampiezza della nostra piattaforma ha veramente incontrato il favore dei clienti", ha detto l'AD del gruppo Larry Fink durante un'intervista.

I clienti, che alcuni anni fa si rivolgevano a BlackRock principalmente per i suoi servizi su indici e reddito fisso, adesso scelgono la società per una serie di bisogni che includono investimenti in alternatives, active equities, gestione del rischio e tecnologia, ha aggiunto.

Il gruppo ha registrato livelli record per quanto riguarda la raccolta netta dei suoi vari fondi nel primo trimestre, attestatasi a 172 miliardi di dollari grazie in particolare alle iShares e al business degli asset alternativi.

"Stanno certamente ampliando il divario competitivo con i rivali e continuano ad aumentare la quota di portafoglio", ha detto Kyle Sanders, un analista della società di servizi finanziari Edward Jones, con sede a Saint Louis.

L'utile netto di BlackRock ha raggiunto nei primi tre mesi dell'anno 1,2 miliardi di dollari, o 7,77 dollari ad azione, rispetto agli 1,03 miliardi, o 6,6 dollari ad azione, toccati nello stesso periodo del 2020.

Il risultato ha superato le stime Refinitiv Ibes di 7,64 dollari ad azione.

I mercati finanziari globali, i titoli azionari specialmente, hanno visto un trend al rialzo nel primo trimestre, basato sui significativi guadagni dei due trimestri precedenti, in un quadro nel quale una politica accomodante delle banche centrali e migliori prospettive di crescita hanno spinto la propensione al rischio degli investitori.

In un'intervista alla Cnbc, Fink ha espresso ottimismo circa l'andamento dei mercati, sull'onda di un'economia in continua ripresa dalla pandemia di coronavirus.

(Tradotto da Federico Maccioni in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, Federico.Maccioni@thomsonreuters.com, +48 58 7696595)