Italia markets closed

De Blasio: "Troppo presto per decidere su maratona New York"

Adx

Roma, 23 mag. (askanews) - "E' troppo presto" per decidere se annullare l'iconica maratona annuale di New York fissata per il 1 novembre. Le parole sono del sindaco della Grande Mela Bill De Blasio. "La maratona lontana quindi troppo presto per trarre delle conclusioni", ha esordito De Blasio, esprimendo preoccupazione per il mantenimento del distanziamento sociale nella gara che riunisce migliaia di atleti. L'anno scorso ci sono stati 53.627 corridori (record), che hanno tagliato il traguardo. "Gli eventi veramente grandi sono l'ultimo pezzo del puzzle, quindi dobbiamo davvero riflettere attentamente su ogni grande incontro e penso che sia sicuro dire che ci vorr un po' prima di sentirci a nostro agio nell'organizzare un grande evento - ha proseguito - Alla luce della crisi di alcune organizzazioni, come il New York Road Runners club, stato avviato un programma di maratone virtuali come viatico per far andare avanti i grandi eventi mantenendo le distanze sociali dopo aver annullato tutte le gare fino al 15 agosto". Le maratone portano milioni di dollari nelle pi grandi citt americane. L'analisi pi recente della TCS New York City Marathon ha rilevato che la gara del 2019 ha iniettato 415 milioni di dollari nell'economia locale(fonte CNBC). Gli organizzatori della maratona non hanno ancora rilasciato dichiarazioni sul futuro della gara.