Italia markets open in 5 hours 10 minutes
  • Dow Jones

    30.046,24
    +454,97 (+1,54%)
     
  • Nasdaq

    12.036,79
    +156,15 (+1,31%)
     
  • Nikkei 225

    26.581,98
    +416,39 (+1,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1905
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • BTC-EUR

    15.929,51
    -97,46 (-0,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    376,08
    +6,33 (+1,71%)
     
  • HANG SENG

    26.943,52
    +355,32 (+1,34%)
     
  • S&P 500

    3.635,41
    +57,82 (+1,62%)
     

Blocco licenziamenti, botta e risposta Conte-Landini

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Botta e risposta tra il premier Giuseppe Conte ed il leader Cgil, Maurizio Landini nel corso dell'incontro. Dopo aver annunciato di aver accolto pressoché integralmente le richieste dei sindacati sulla proroga fino al 21marzo del blocco dei licenziamenti, Conte richiama Cgil Cisl e Uil. "Non vedo sorrisi né gesti di soddisfazione. Di più non potevamo fare. Osservazioni? Siete senza audio o senza parole?". Risponde il leader Cgil, Landini: "La seconda che ha detto presidente".

"E' questa la soluzione migliore che ha tenuto conto integralmente delle vostre istanze", prosegue il premier secondo la ricostruzione dei sindacati ricordando a Cgil, Cisl e Uil l'incontro di ieri con i datori di lavoro. "Abbiamo meditato dai eri ad oggi con la Ragioneria e abbiamo fatto di conto e deciso un ulteriore sforzo dato il grave contesto di stress economico e finanziario", conclude Conte.

Telegrafico il commento del leader Cgil, Maurizio Landini al termine dell'incontro: "Abbiamo fatto un buon lavoro insieme. Avevamo bisogno di dare un messaggio e lo abbiamo dato".