Italia markets open in 3 hours 2 minutes
  • Dow Jones

    35.064,25
    +271,55 (+0,78%)
     
  • Nasdaq

    14.895,12
    +114,58 (+0,78%)
     
  • Nikkei 225

    27.832,44
    +104,34 (+0,38%)
     
  • EUR/USD

    1,1826
    -0,0011 (-0,09%)
     
  • BTC-EUR

    34.044,80
    +450,42 (+1,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    992,10
    +16,21 (+1,66%)
     
  • HANG SENG

    26.195,34
    -9,35 (-0,04%)
     
  • S&P 500

    4.429,10
    +26,44 (+0,60%)
     

BlueBay: investire sull'economia blu per salvare gli oceani e il pianeta

·3 minuto per la lettura
BlueBay: investire sull'economia blu per salvare gli oceani e il pianeta
BlueBay: investire sull'economia blu per salvare gli oceani e il pianeta

Un commento si My-Linh Ngo chiarisce l'importanza di puntare sui cosiddetti "blue bond" per migliorare la sostenibilità degli oceani, essenziali nella lotta al cambiamento climatico

Nella lotta contro il cambiamento climatico il ruolo giocato dagli oceani assume un’importanza sempre più cruciale. Si tratta di aree che assorbono una quantità di carbonio superiore a quella che emettono e a quella di piante e alberi. Ma l’inquinamento di cui anche queste immense distese d’acqua sono vittime minaccia d’interrompere il processo e spinge tutti, società e industrie, a riflettere sull’importanza della cosiddetta “economia blu” per la tutela dell’ambiente e la salvaguardia del pianeta. È questo il senso di un commento a cura di My-Linh Ngo, Head of ESG Investment di BlueBay Asset Management, che parte proprio da un’analisi sulle proprietà degli oceani di assorbire il diossido di carbonio rilasciato nell’atmosfera.

IL FITOPLANCTON: RISORSA ESSENZIALE MINACCIATA DALL'INQUINAMENTO

Un fenomeno dovuto al fitoplancton, microscopica alga marina capace di assorbire una quantità di carbonio pari a quella di tutti gli alberi e le piante messi insieme. A causa dell’inquinamento, però, il plancton ingerisce microplastiche, che riducono la sua capacità d’intrappolare il carbonio.

L'IMPEGNO DI AZIENDE E GOVERNI PER OCEANI PIÙ PULITI

Ecco perché è sempre più urgente rendere gli oceani ambienti più puliti e sostenibili, impegno che governi e aziende dovrebbero assumere come inderogabile e primario. Recentemente sono stati fatti progressi incentivando la pesca sostenibile e la riduzione dello spreco di plastica. Passi in avanti si sono visti anche nell’arginare l’attività dell’industria estrattiva, responsabile dell’inquinamento oceanico a causa della produzione di petrolio e gas offshore.

IL RUOLO DEGLI INVESTITORI

Ma un’azione fondamentale può essere intrapresa anche dal mondo del risparmio gestito e BlueBay l’ha capito, come dimostra il suo obiettivo di “investire in modo tematico su società che danno soluzioni alle sfide ambientali e sociali del mondo, che includono anche una migliore gestione degli oceani”, sottolinea My-Linh Ngo.

PUNTARE SUI BOND ESG PER PROMUOVERE UN CAMBIAMENTO SOSTENIBILE

Ma come fare, concretamente, a investire in economia blu? “Un’area che, a nostro avviso, rappresenta un’opportunità in espansione è quella del mercato dei bond etichettati come ESG”, continua l’esperto. “Stiamo assistendo all’emergere di ‘blue bond’, i cui proventi vengono utilizzati per migliorare la sostenibilità degli oceani. Questa è un’area destinata a crescere, dato il focus sui 17 obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Uniti, sull’impact investing, sul cambiamento climatico e sulla necessità di trovare soluzioni basate sulle risorse naturali. Ci aspettiamo di assistere anche a un aumento delle emissioni di bond indicizzati alla sostenibilità da parte di aziende e di Stati, il che dovrebbe aiutare gli investitori a sostenere gli emittenti con obiettivi e target espliciti sulla promozione degli oceani sostenibili. A nostro avviso, questi sviluppi dovrebbero contribuire all’espansione di soluzioni d’investimento che vadano oltre i mercati privati e facilitino l’accesso a quelli pubblici, contribuendo a incrementare la portata della lotta per la salute degli oceani”.

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli